[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Lavoro: Panariti, sportello dedicato nel sito Fincantieri

da
Advertising


Pordenone, 28 luglio – L’Agenzia regionale per il lavoro aprirà in via sperimentale uno sportello all’interno del sito produttivo della Fincantieri di Monfalcone per facilitare l’incrocio tra la domanda e l’offerta di impiego.

L’iniziativa fa parte di un più complesso e articolato protocollo di collaborazione tra Agenzia Regionale per il lavoro, Fincantieri e organizzazioni sindacali che verrà siglato nelle prossime settimane, come ha illustrato oggi alla Giunta regionale l’assessore al Lavoro, Loredana Panariti.

Il protocollo intende avviare in forma sinergica vari servizi finalizzati a favorire la ricerca di personale qualificato per la ditta dei cantieri navali ma anche per le numerose imprese dell’indotto che, spesso, hanno evidenziato la carenza di manodopera disponibile a fronte di commesse già in buona parte acquisite. In attesa che l’accordo venga formalizzato, una delle prime iniziative a prendere il via sarà quella dell’apertura in via sperimentale (una giornata alla settimana) di uno sportello dell’Agenzia regionale per il lavoro all’interno del sito produttivo di Monfalcone.

In tal modo le numerose aziende che operano nell’indotto e che lavorano quotidianamente nel cantiere navale potranno rivolgersi direttamente agli operatori dell’agenzia stessa per presentare le proprie richieste di personale. Le ditte potranno inoltre venire a conoscenza dei servizi e opportunità che la Regione mette a disposizione del sistema delle imprese in materia di lavoro, formazione e fabbisogni occupazionali nonché gli incentivi all’occupazione. La collaborazione, che verrà formalizzata con la firma del protocollo d’intesa tra le parti, intende supportare la sperimentazione di forme di cooperazione per promuovere la filiera di orientamento, formazione e occupazione nonché gli strumenti e la progettualità di politica attiva del lavoro.

Proprio per cercare di dare una risposta che sia il più efficace possibile alle imprese che richiedono personale qualificato, nell’ambito dell’agenzia regionale per il lavoro opera già una task force dedicata esclusivamente all’incrocio di domanda e offerta proveniente dall’area del monfalconese. ARC/AL/fc


 

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising