[ GROSSETO ] – Farmacie comunali apre una nuova sede alla Coop di via Inghilterra

da
Advertising

Sabato, 29/07/17 14:58

Farmacie comunali apre una nuova sede alla Coop di via Inghilterra


 

Il presidente di Farmacie comunali Leonardo Lazzerini: “Posizione strategica, vicino all’ospedale e accanto al supermercato. Scelta importante per la comunità”.

Farmacie comunali riunite spa di Grosseto ha deciso di spostare e rinnovare la farmacia comunale 4, ora in via Unione Sovietica, collocandola dove una volta c’era l’accesso al supermercato di via Inghilterra. Appena terminati i lavori la farmacia occuperà un nuovo spazio molto più ampio del precedente negozio. Il grande parcheggio prospiciente e la vicinanza con la struttura ospedaliera renderà questo presidio strategico nella rete dei servizi sanitari della città. A darne notizia, in conferenza stampa, sono stati i vertici aziendali di Farmacie comunali riunite Spa di Grosseto: il presidente Leonardo Lazzerini, il vicepresidente Sandro Marrini e Francesca Peri, consigliera del Cda, insieme al sindaco Anton Francesco Vivarelli Colonna, l’assessore comunale alle Partecipazioni societarie Giacomo Cerboni; Riccardo Ginanneschi, assessore comunale alle Attività produttive; il presidente di Unicoop Tirreno Marco Lami e il direttore commerciale Toscana Fabio Tozzini; Simone Pieraccini, responsabile tecnico ed energia; Massimo Favilli, direttore soci Unicoop.

“L’ampliamento e la riqualificazione della farmacia comunale 4 rientra nel piano di potenziamento dei servizi al cittadino e nell’ambito della valorizzazione del patrimonio pubblico – spiegano il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alle Partecipazioni societarie, Giacomo Cerboni -. Questa operazione ha permesso di centrare diversi obiettivi; era infatti prioritario mantenere questa farmacia nel luogo, in cui si trovava da anni, ampliando e rendendo ancora più competitiva l’offerta al cittadino a tutto beneficio del quartiere. Si tratta di un investimento vantaggioso per l’azienda e crediamo anche per gli esercizi commerciali presenti. Nella nuova e più moderna farmacia comunale si potrà trovare un valido ‘alleato’ per rilanciare le piccole attività di vicinato, intercettando così la richiesta di molti residenti”. La Farmacia comunale 4, sorgerà al piano terra dell’edificio di via Inghilterra, occupando una superficie di 280 metri quadrati, di cui 140 destinati allo spazio vendita e altrettanti al retro banco (laboratori, magazzini e uffici). La Farmacia avrà un proprio ingresso indipendente dall’esterno e un’entrata con porta scorrevole direttamente dal supermercato. Lo stabile, in fase di ristrutturazione, risale agli anni ottanta: il progetto originario di definitiva consistenza porta la data del dicembre 1983. Farmacie comunali ha acquistato la superficie. L’investimento complessivo dell’operazione, tra acquisto del fondo, ristrutturazione e allestimento del negozio si aggira intorno ai 500 mila euro più iva. “Siamo felici di annunciare ai cittadini questa scelta che riteniamo strategica – afferma Leonardo Lazzerini, presidente di Farmacie comunali riunite spa di Grosseto – la farmacia comunale 4, nella nuova sede, molto più ampia della precedente, è destinata a diventare un punto di riferimento non solo per gli abitanti del quartiere Pace ma per tutta la città. Si trova, infatti, in una posizione particolare: a pochi passi dall’ospedale di Grosseto e accanto al nuovo supermercato. Per Farmacie comunali è una scelta interessante dal punto di vista commerciale che porterà benefici alla comunità, in termini di servizi e come investimento. Farmacie comunali spa, infatti, è un’azienda a partecipazione pubblica, quindi gli utili tornano a maggioranza al Comune, per poi essere reinvestiti a beneficio dell’intera comunità. Abbiamo previsto per questa farmacia anche l’acquisto di un robot per la distribuzione dei farmaci”. “Le farmacie comunali svolgono una funzione sociale importante a tutela della salute – aggiunge Sandro Marrini vicepresidente di Farmacie comunali riunite Spa – Oltre alla distribuzione di farmaci per curare particolari patologie, le farmacie comunali sono, oggi, un presidio socio sanitario che eroga servizi essenziali, come il Farmacup che consente al cittadino di prenotare le visite e le prestazioni sanitarie direttamente in farmacia; l’attivazione della carta sanitaria elettronica, l’autoanalisi del sangue e i servizi di telemedicina, come l’elettrocardiogramma l’holter pressorio e cardiaco. L’apertura della nuova farmacia contribuirà a valorizzare l’intero quartiere Pace.” “Siamo contenti di questa nuova sinergia -commenta Marco Lami, presidente di Unicoop Tirreno – dal momento che non era più possibile occupare tutto questo spazio come Coop, abbiamo cercato sin dall’inizio delle soluzioni che ci consentissero di conservare comunque l’importanza del luogo, che negli anni è sempre stato un punto di riferimento per l’intero quartiere. La Coop di via Inghilterra è nata e cresciuta con il quartiere Pace. Sotto questo aspetto, avere l’opportunità di ospitare Farmacie comunali mi fa pensare che l’obiettivo sia stato pienamente raggiunto perché parliamo di un servizio essenziale. Viviamo quindi con estrema soddisfazione questa importante novità.”

 

 

 

 


Fonte: Comune di Grosseto

Advertising