[Lucca] Altra serata magica a Altopascio con il pianoforte di Rivera e il violino di Morandi

da
Advertising

Lucca –

Altra serata magica a Altopascio con il pianoforte di Rivera e il violino di Morandi

 

Lunedi  31 Luglio, alle 21,15, in piazza Ospitalieri. Ingresso libero

 

Dopo le suggestioni della giovanissima violinista Lucilla Mariotti, ancora un grande concerto con stelle internazionali come Morandi e Rivera conferma l’eccezionale qualità della proposta musicale e culturale della settima edizione  del Francigena International Arts Festival, ideata e organizzata dal presidente dell’Accademia Geminiani Marco Lardieri.

 

Lunedi 31 Luglio, alle 21,15, in Piazza Ospitalieri ad Altopascio , a ingresso libero, si esibiranno due eccezionali interpreti, Chiara Morandi e Daniel Rivera, pianista conosciuto in tutto il mondo anche per la sua originalità,  che insieme al violino  della Morandi delizieranno il pubblico, gli stessi maestri e gli oltre 200 studenti provenienti da tutto il mondo  presenti a Altopascio e nella Piana di Lucca per questo periodo di qualificato approfondimento della materia.   

 

L’evento fa parte del programma del Luglio Altopascese, curato dall’Amministrazione Comunale.

 

 

Programma della serata :

 

suoneranno

E. Grieg sonata op 45,

G. Fauré sonata n.1 op. 13 in La maggiore

 

 

 

Daniel RiveraDaniel Rivera Nasce nel 1952, a Rosario (Argentina) in una famiglia di musicisti. Grazie alla borsa di studio ottenuta

vincendo il primo premio “Vincenzo Scaramuzza” organizzato dal “Fondo Nacional de las Artes” e dal

“Mozarteum Argentino”, giunge in Italia, nel 1973 dove, sotto la guida del M° Alessandro Specchi,

ottiene il diploma italiano presso il “Conservatorio Cherubini” di Firenze, con la votazione di dieci,

lode e menzione d’onore. Continua gli studi di perfezionamento con il suo Maestro, Alessandro

Specchi, con Maria Tipo a Firenze, e con Ludwig Hoffman a Monaco.

Negli anni appena successivi al diploma si presenta in importanti concorsi pianistici internazionali tra i

quali Busoni, Ciani, Pozzoli, Rina Sala Gallo, Cata Monti, il Beethoven di Vienna, Reine Elisabeth di

Bruxelles, il Liszt-Bartók di Budapest e il Paloma O’Shea di Santander, ottenendo tre primi premi

assoluti, due secondi premi e numerose menzioni speciali.

Inizia così la carriera pianistica che lo porta ad essere conosciuto e stimato nel panorama concertistico

internazionale, presentandosi nei maggiori teatri del mondo, tra cui la Sala Philarmonia di Kiev, il

Queen Elizabeth Hall di Londra, il Park Musik Hall di Dallas, il Musikverein di Vienna, il Teatro Colón de

Buenos Aires.

Il suo repertorio orchestrale comprende più di cinquanta concerti per piano e orchestra, tra i quali si

ricordano il Secondo Concerto di Bartók, il secondo Concerto di Rachmaninoff e il Concerto di

Gerswhin con la Orchestra Sinfónica Nacional di Buenos Aires; il Terzo Concerto di Rachmaninov con

la Orchestra Sinfonica dello Stato di Kiev e con la Orquesta Sinfónica de Entre Ríos; il Secondo

Concerto di Prokofiev con la Orquesta Filarmónica del Teatro Colón, il Terzo Concerto di Prokofiev con

la Dallas Simphony e il Secondo Concerto di Chopin con la Orchestra della Radio Svizzera Italiana

(RTSI), il Primo Concerto di Liszt ed il Terzo e Quinto Concerto di Beethoven con la Orch. Sinfonica

Provincial di Rosario.

E’ considerato un pioniere delle sfide pianistiche, e interprete di programmi ed opere di rare

esecuzioni, interesse questo che culmina nel 2002, quando presenta in prima esecuzione mondiale

una sua trascrizione pianistica della “Sagra della Primavera” di Stravinsky, confermando ancora una

volta le sue straordinarie capacità tecniche e interpretative.

Questa interessante, e unica trascrizione al mondo, suscita l’interesse di Martha Argerich, che lo invita

personalmente al “Progetto Martha Argerich” di Lugano, dove Rivera debutta nel giugno del 2009.

Da quel momento, il legame con la leggendaria pianista argentina, si trasforma in un’intensa

collaborazione artistica. Con Martha Argerich, Rivera si presenta in duo pianistico (due pianoforti e

pianoforte a 4 mani) nel Teatro Ponchielli di Cremona, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Politeama di

Catanzaro, Teatro Nuovo Giovanni di Udine, Festival Pianistico di Pietrasanta e Ascoli Piceno, fino al

memorabile concerto del 19 e 20 ottobre 2012, al Teatro El Circulo di Rosario (Argentina) del quale,

nel giugno 2014, sono usciti 4 cd, editi e distribuiti dalla Irco di Buenos Aires, e per l’inaugurazione del

nuovo Teatro Petrarca di Arezzo, nel dicembre 2015.

Sempre per la Irco Cosentino di Buenos Aires ha registrato 2 Cd’s con trascrizioni e parafrasi di Opera

di Franz Liszt e i 12 Studi trascendentali.

Daniel Rivera è ora molto attivo nel campo dell’insegnamento; oltre che essere Docente di Pianoforte

Principale nell’Istituto di Studi Superiori Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno e presso “Aimart”

Accademia di Roma è frequentemente invitato a tenere corsi e master class di perfezionamento

pianistico, in Italia e all’estero, come alla UNR, Università di Rosario (Agentina), Conservatorio di

Udine, di Parma, di La Spezia, Lemmeintsitut di Leuven (BE), Vacanze Musicali Estive di Urbino,

Festival Internazionale Duchi D’Acquaviva di Teramo, Festival Internazionale della via Franchigena di

Lucca etc.

Frequentemente è invitato nelle giurie di importanti concorsi pianistici internazionali (Busoni, Liszt di

Parma, Pozzoli di Seregno, Rachmaninoff di Morcone, San Marino, Ciudad di Ferrol, Ischia: ”Note sul

Mare” etc. etc.)

Su Youtube si possono vedere e ascoltare più di 60 concerti dal vivo.

 

 

Chiara MorandiChiara Morandi violinista e violista, ha studiato violino sotto la guida del M° Andrea Tacchi presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze dove si è diplomata nel Giugno 2000 con il massimo dei voti. Ha proseguito i suoi studi in Germania presso la Musikhochschule di Freiburg sotto la guida di Nicolas Chumachenco conseguendo col massimo dei voti nel Luglio 2001 l’Orchestermusiker Diplom e, nel Luglio 2003, il Solisten Diplom in Violino.

Ha frequentato corsi di perfezionamento di Violino con Yulia Berinskaya e con Salvatore Accardo presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona e l’Accademia Chigiana di Siena e corsi di musica da camera con Bruno Canino, Alexander Lonquich, Rocco Filippini, il Trio di Trieste, il Trio di Parma ed il Trio Altenberg. Per la viola ha seguito i corsi di Antonello Farulli e Michael Kugel.

Ha partecipato a vari Concorsi Nazionali ed Internazionali conseguendo 15 Primi Premi, tra cui: nel 2001 la “V Rassegna Musicale Migliori Diplomati d’Italia 2000 di Castrocaro Terme”, nel 2002 il 1° Premio assoluto al Concorso Internazionale “Johannes Brahms” di Acqui Terme (AL), nel 2003 il 1° Premio assoluto al Concorso Internazionale “AMG-Classica, Nuovi Talenti 2003” di Genova. Nel 2004 riceve il Premio Speciale come migliore concorrente italiana al Concorso Internazionale per violino e orchestra “Valsesia Musica” di Varallo.

Nel 2006 ha vinto il Concorso per Spalla dei Secondi Violini all’ORT-Orchestra della Toscana, ruolo che ricopre tuttora.

Nel 2009 ha vinto il Concorso Internazionale per Violino bandito dal Teatro alla Scala di Milano.

Sempre nel 2009 si è diplomata inoltre in Viola con il massimo dei voti, la lode e la Menzione d’Onore presso l’Istituto Musicale Pareggiato “P. Mascagni” di Livorno e nel 2010 ha vinto l’audizione per Prima Viola all’ORT-Orchestra della Toscana.

Nel 2014 è risultata vincitrice 1a in graduatoria all’audizione per il ruolo di Concertino dei Primi Violini con l’obbligo della Spalla presso l’Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova.

Ha collaborato spesso con diverse orchestre in qualità di Spalla tra cui l’ Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova e dal 2007 per volontà di Salvatore Accardo ricopre il ruolo di Spalla dei Secondi Violini nell’Orchestra da Camera Italiana da Lui Stesso creata, con cui si è esibita nel 2012 alla trasmissione di Fabio Fazio “Che tempo che fa” in onda su RAI 3.

Ha all’attivo più di mille concerti tra cui numerosi recital ed esibizioni solistiche in tutta Europa.

Si è esibita come solista con l’ORT-Orchestra della Toscana, l’Orchestra Festival Puccini, la Mihail Jora di Bacau, la Junge Kammer-Philharmonie di Freiburg, la MHS Orchester Freiburg, interpretando, fra gli altri, i Concerti di Beethoven, Mendelssohn, Bruch, il 3° di Saint-Saëns, il Concerto op. 77 e il Concerto doppio op. 102 di Brahms; nel Novembre 2011 ha l’onore di tenere un recital in duo con il famosissimo chitarrista americano Eliot Fisk e in Aprile 2014 con il celeberrimo pianista Bruno Canino.

Nel Marzo del 2012 è stata invitata a partecipare come solista nei concerti per violino e orchestra di J. S. Bach alla prima edizione del Festival Internazionale “WorldBach-Fest”, curato da Mario Ruffini e Ramin Bahrami.

Nel 2015 si è esibita come solista in “Tzigane” di Ravel in una serie di concerti in Italia, Romania e Germania, in sale prestigiose come il Konzerthaus di Freiburg (Germania) accompagnata dall’Orchestra tedesca O.R.S.O. Philharmonic diretta dal M° Wolfgang Roese.

Nello scorso Febbraio ha eseguito come solista accompagnata dall’ORT Orchestra della Toscana il brano “Nostalghia” di Toru Takemitsu al Teatro Verdi di Firenze.

Alla carriera di strumentista affianca con grande passione quella di docente: ha insegnato Violino al Conservatorio Statale “G. Puccini” di La Spezia, al Conservatorio Statale “F. Ghedini” di Cuneo e attualmente all’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno.

Numerose le Masterclasses di Violino da Lei tenute tra cui quella semestrale presso l’Accademia “Stefano Tamburini” di Pontedera (PI) e dal 2012 quella estiva all’interno del Festival Musicale Internazionale dell’Accademia di Bertinoro (FC) in seno al quale si è anche esibita in duo col pianista Pier Narciso Masi.

È proprio all’interno delle Masterclass che a Chiara nasce l’idea di creare un gruppo d’archi formato da i suoi migliori allievi. Nel 2011 prende forma l’EstrOrchestra, un gruppo versatile che si contraddistingue proprio per la sua freschezza, sia nel modo di proporsi in pubblico che per la scelta dei programmi sempre stuzzicanti.

Dal 2016 EstrOrchestra è anche Associazione Culturale Musicale no profit.

 

 

 

 

FiaF – Stagione 2017

Tutti gli appuntamenti sono alle 21.15 ( ingresso libero)

 

 

 

 

 

31 luglio

ALTOPASCIO – Teatro Puccini

I Maestri del FIAF

Chiara Morandi, violino

Daniel Rivera, pianoforte

E. Grieg sonata op 45,

G. Fauré sonata n.1 op. 13 in La maggiore

 

 

 

 

 

EVENTI DI AGOSTO

giovedì 03 Agosto

CAPANNORI – Pieve di Badia di Cantignano

I Maestri del FIAF

musiche di De Faia, Ponce, Llobet, Borghese, Barrios, Saldarelli, Torroba

Recital di Chitarra del M. Vincenzo Saldarelli

 

sabato 5 agosto

ALTOPASCIO – Teatro Puccini

Francigena Chamber Orchestra

direttore Rosella Isola

A. Vivaldi       concerto per violino op3 n6 in La minore (dall’Estro armonico libro I)

A. Vivaldi       concerto per violino op3 n3 in Sol maggiore (dall’Estro armonico libro I)

W. A. Mozart Divertimento in re maggiore K 136 (Allegro, Andante, Presto)

B. Britten       Simple Symphony (terzo e quarto movimento)

G. T. Holst     St Paul’s Suite

 

domenica 06 agosto

CAPANNORI – Pieve di Capannori

Francigena Chamber Orchestra

Coro Capata

direttore Rosella Isola

A. Vivaldi       concerto per violino op3 n6 in La minore (dall’Estro armonico libro I)

A. Vivaldi       concerto per violino op3 n3 in Sol maggiore (dall’Estro armonico libro I)

W. A. Mozart Divertimento in re maggiore K 136 (Allegro, Andante, Presto)

B. Britten       Simple Symphony (terzo e quarto movimento)

G. T. Holst     St Paul’s Suite

C. Gounod    Gloria

B. Marcello   I cieli immensi

 

giovedì 10 agosto

ALTOPASCIO – Teatro Puccini

Francigena Ensemble

direttore Christiaan Duindam

musiche di F. Shubert, Dvorak, P. I. Tschaikovski, L. Janacek

 

 

venerdì 11 agosto

CAPANNORI – Pieve di San Gennaro

Francigena Ensemble

direttore Christiaan Duindam

F. Geminiani             Concerto grosso op. 2

A. Vivaldi                   Concerto per due violini RV 532 in LA minore

A. Vivaldi                   Concerto per due violini RV 509 in DO minore

J. S. Bach                  Concerto Brandeburghese n. 3 in SOL

A. Vivaldi                   Concerto per due violini RV 514 in RE minore

 

 

Domenica 13 agosto

CAPANNORI – Chiesa di Pieve San Paolo

POLIDORI

Concerto Lirico con la partecipazione del Maestro Graziano Polidori

Musiche di G. Puccini

 

Domenica 20 agosto

CAPANNORI – Pieve di Badia di Cantignano

SIGNORINI, fisarmonica

CECCHETTI, violino

 

 

MASTERCLASS

 

 

 

Chiara Morandi      25 luglio – 6 agosto 2017                        violino

 

Timora Rosler         30 luglio – 6 agosto 2017                        violoncello

 

Maria Milstein                     30 luglio – 6 agosto 2017                        violino e musica da camera

Serguei Milstein                 30 luglio – 6 agosto 2017                        pianoforte

Alessandro Barattini        30 luglio – 6 agosto 2017                        contrabbasso

Daniel Rivera                      01 agosto – 6 agosto 2017          pianoforte

 

Formazione orchestrale 30 luglio – 6 agosto 2017

 

 

Chris Duindam       07-13 agosto 2017                        violino          

Terlizzi Marco         07-13 agosto 2017                        violino

Terlizzi Raffaele     07-13 agosto 2017                        pianoforte e musica da camera

Graziano Polidori 08-12 agosto 2017                        canto lirico

Fonte Verde Azzurro

Advertising