MODENA – FINTO ADDETTO DEL COMUNE, ATTENZIONE ALLE TRUFFE

da
Advertising

Hanno aperto la porta a un uomo che si è presentato come dipendente del Comune, affermando che l’Amministrazione voleva regalargli una cassetta di sicurezza, e sono stati derubati dell’oro che tenevano in casa. È accaduto a una coppia di anziani ottantenni che, nel pomeriggio di giovedì 27 luglio, si è poi recata al Comando della Polizia Municipale di Modena per denunciare il furto subito. Il ladro è stato descritto dalla coppia come un uomo di corporatura normale, alto circa 1 metro e 70, che portava un cappello con una visiera, una sorta di coppola e grossi occhiali scuri a coprire parzialmente il viso. I due anziani non sono riusciti a identificare il suo accento che però non era modenese.

E un tentativo di truffa, con modalità analoghe e nella stessa giornata, è stato messo in atto ai danni di una signora anziana fermata in strada da un uomo che si è presentato come dipendente del Comune per l’Ufficio elettorale. L’uomo è riuscito a farsi dare l’indirizzo dell’abitazione e poi l’ha aspettata davanti a casa. Quando l’ha visto rientrando, la signora si è insospettita e ha suonato a una vicina, entrando da lei, il ladro però non ha rinunciato e si è ripresentato nel pomeriggio chiedendo con insistenza di farsi aprire. Fortunatamente anche stavolta la signora non si è fidata e non l’ha fatto entrare. L’uomo, dicendo che sarebbe stata chiamata dal Comune e che sarebbe dovuta andare lei all’ufficio, si è quindi allontanato. La signora ha raccontato tutto alla figlia la quale, nella mattinata di venerdì 28 luglio, ha denunciato la tentata truffa.

La Polizia Municipale di Modena invita a fare particolare attenzione alle persone che si presentano a casa come operatori comunali, o di altri enti, che di norma non si recano al domicilio dei cittadini. In questi casi, che coinvolgono soprattutto persone anziane, è bene non aprire la porta e chiamare immediatamente la Polizia Municipale (al numero 059 20314). A disposizione dei cittadini anche lo sportello Sos Truffa che si può contattare al numero verde 800 631 316.

Advertising