Firenze Scomparsa di Marta Doni, il cordoglio del sindaco Nardella e dell’assessore Gianassi

da
Advertising

Il sindaco Dario Nardella ha scritto un telegramma alla figlia di Marta Doni, dipendente del Comune di Firenze scomparsa improvvisamente, per esprimere la vicinanza sua personale e dell’Amministrazione in questo momento di dolore.

Anche l’assessore al personale e alla Polizia Municipale, direzione in cui Marta Doni prestava servizio, si associa al cordoglio del sindaco Nardella, sottolineando l’impegno che ogni giorno metteva nel suo lavoro e l’incredulità con cui i colleghi hanno appreso la notizia.

Domani gli assessori Gianassi e Funaro prenderanno parte alla cerimonia di commemorazione al cimitero di Ponte a Ema. (mf)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising