[REGIONE PIEMONTE] Giovani calciatori cinesi ospiti in Piemonte

da
Advertising

Scambio culturale tra il Piemonte e la Municipalità cinese di Wenzhou: 22 tra allievi calciatori e staff tecnico sono venuti a Torino per visitare il territorio e i suoi impianti sportivi, ma soprattutto per imparare tutto sul calcio italiano.

La delegazione del Wenzhou Ouyan Football Club, che ha così avuto soprattutto l’opportunità di apprendere quanto più possibile sulla cultura sportiva italiana, è stata ricevuta il 31 luglio in Regione dall’assessore regionale allo Sport, Giovanni Maria Ferraris. Nel corso dell’incontro, al quale era presente ancche l’ex campione juventino Beppe Furino, è avvenuta la consegna degli attestati di partecipazione a questa prima esperienza piemontese.

“A questi ragazzi – ha dichiarato Ferraris – auguro di acquisire e far propri i valori che contraddistinguono lo sport, tra i quali lo spirito di amicizia, il sano stile di vita, il senso di squadra e di appartenenza, il sacrificio, il concetto di inclusione sociale e di pari opportunità per tutti. Valori che, se appresi e incarnati davvero, rendono lo sport in grado di unire divertimento e creazione di legami unici per e tra chi lo pratica; valori che saranno altrettanto importanti per la loro vita. La nostra Regione crede in questo genere di scambi culturali. Confido pertanto che questo primo storico scambio tra le nostre culture sia solo l’inizio di una sempre più viva collaborazione all’insegna dello sport, che sappia favorire la crescita e lo scambio di sportivi e turisti tra Italia e Cina”.

Author Gianni Gennaro Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising