MODENA – ATTENTATO A BARCELLONA, IL CORDOGLIO DEL COMUNE

da
Advertising

“Le notizie che arrivano da Barcellona rinnovano l’orrore e l’angoscia che viviamo di fronte a ogni attentato, ma ancora una volta dobbiamo trovare la forza per fare vincere la libertà sulla paura”. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, insieme al vicesindaco Gianpietro Cavazza, esprime la solidarietà e il cordoglio dell’amministrazione comunale e della città per le vittime dell’attentato in Spagna e si dichiara vicino al capoluogo della Catalogna dove “vivono tanti modenesi, che lì lavorano o studiano, e tanti altri la frequentano come turisti”.

Per il sindaco “questi atti di terrorismo dimostrano ancora una volta che l’obiettivo di chi semina morte è quello di colpire la nostra quotidianità, le persone indifese nel momento in cui fanno festa, sono in vacanza, si divertono. La nostra risposta, quindi, deve essere quella di dare sicurezza, colpire ogni forma di propaganda del terrorismo ed evitare nuova violenza, ma, nello stesso tempo, continuare a vivere – aggiunge Muzzarelli – con la libertà e il coraggio di chi non accetta che vinca la paura”.

Ferma condanna dell’attentato e cordoglio per le famiglie delle vittime arrivano anche dalla presidente del Consiglio comunale Francesca Maletti che, “sicura di rappresentare i sentimenti di tutti i consiglieri comunali, esprimo profonda solidarietà alla città di Barcellona e alla Spagna”.

Advertising