[Lucca] L’isola ecologica in Piazza Santa Maria Corteorlandini. provoca le proteste dei cittadini

da
Advertising

Lucca –

maxresdefault (1)

Nell’ottobre del 2016 Italia Nostra scrisse che la realizzazione di isole ecologiche  in Piazza S.Romano e in Piazza Santa Maria Corteorlandini sarebbe stata l’ennesima dimostrazione di insensibilità ed inadeguatezza culturale  e, nel manifestare la propria contrarietà  a quello che all’epoca era un progetto, si augurò che le sue parole non fossero  la voce di colui che grida nel deserto.

La speranza è andata delusa: In Piazza S.Maria Corteorlandini, sulla fiancata della duecentesca chiesa e davanti al cinquecentesco Palazzo Orsetti, è aperto il cantiere, ed è già in corso lo scavo, inizialmente per le indagini archeologiche, e successivamente con l’installazione della struttura.

Le parole non riescono a dar sufficiente conto dello sconcerto che l’iniziativa desta: da un lato, una Amministrazione comunale che continua, anche  dopo il primo mandato, a non capire cosa sia il rispetto  che una città d’arte esige; dall’altro una Soprintendenza che continua, in contraddizione con le proprie funzioni, ad avallare scelte palesemente incongrue.

Italia Nostra da parte sua continua la propria opera di critica e di denuncia, riponendo l’ultima speranza nel  coinvolgimento, anche per questo nuovo episodio, dell’organo ministeriale territorialmente competente. Chissà…..!

 

    il Presidente  di Italia Nostra Lucca

  1. Giannoni

 

 

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising