[ALTOPASCIO] Sacchi della spazzatura sul bordo strada, multato

da
Advertising


ALTOPASCIO. Prosegue senza sosta l’attività del Comune di Altopascio e  della polizia municipale contro l’abbandono dei rifiuti. Due giorni fa, infatti, è stato identificato l’autore di un nuovo abbandono, in via Capocavallo, a Badia Pozzeveri. Grazie alle immagini, recuperate dal sistema di videosorveglianza ambientale “No Dumping”, è stato possibile risalire all’autore dell’illecito, immortalato mentre ferma la propria auto, apre il bagagliaio e lo svuota dai sacchi di rifiuti, lasciati poi a margine della strada.

L’autore del gesto è un uomo italiano residente in un Comune limitrofo ad Altopascio. La municipale ha già provveduto ad inviare il verbale a casa del cittadino, che dovrà pagare una multa di 300 euro. Sempre a lui, infine, sarà addebitato successivamente il conto di quanto l’amministrazione comunale, con Ascit, ha dovuto sostenere in termini economici per ripulire l’area danneggiata.

«Quando si abbandonano i rifiuti – intervengono il sindaco Sara D’Ambrosio  e l’assessore all’ambiente  Daniel Toci – oltre a commettere un illecito, si compie un danno vero e proprio alla comunità e al territorio. Lascia poi senza parole l’ignoranza e l’inciviltà di alcune persone: in questo caso nei sacchi abbandonati c’erano rifiuti domestici, quelli che produciamo tutti noi ogni giorno. Sarebbe stato quindi sufficiente differenziarli nel modo corretto e rispettare le regole del ritiro porta a porta, che viene incontro ai cittadini anche per quanto riguarda gli sfalci o i rifiuti ingombranti. Chi si ostina a disperdere i rifiuti nell’ambiente fregandosene degli altri e dei sistemi vigenti nei propri comuni denota solo una grave inciviltà, che va punita volta dopo volta».

L’appello del Comune di Altopascio ai propri cittadini resta sempre lo stesso: segnalate all’amministrazione o alla municipale situazioni di abbandono, degrado e inciviltà, così da permettere agli uffici, agli agenti o a Ascit di intervenire con tempestività (Questi i recapiti: mail informa@comune.altopascio.lu.it; Urp 0583 216455; Ascit 800434983; polizia municipale 0583 216338 o 335 8030440).

L’amministrazione  ricorda

infine l’appuntamento di  sabato 26 agosto, quando amministratori, cittadini, referenti di Ascit e migranti richiedenti asilo puliranno la zona di via del Vapore: l’appuntamento è alle 9 in via del Vapore. Chiunque potrà  partecipare, munito di guanti e mascherina.

 

Fonte: Il Tirreno

Advertising