PORCARI La sicurezza idraulica è sempre al primo posto a Porcari

da
Advertising

PORCARI – L’estate 2017 è stata sicuramente una delle più torride degli ultimi anni. Se la siccità è stato un pericolo da scongiurare, a Porcari ha invece fornito anche un’ottima opportunità per valutare la condizione dei corsi d’acqua del territorio.

 

IMG-20170829-WA0002

 

“Il 16 agosto ho personalmente fatto un sopralluogo di tutte le zone interessate dal fenomeno siccità, che purtroppo ha inaridito le nostre terre con conseguenze drammatiche non solo per gli agricoltori, ma anche per la stessa condizione idrologica di Porcari” – commenta il vicesindaco Franco Fanucchi.
“Siamo tutti a conoscenza delle problematiche riguardanti la situazione dei canali e dei fossi che lambiscono il nostro territorio – prosegue l’assessore delegato proprio a questo ambito – ma ci siamo sempre impegnati nel fronteggiare al meglio le difficoltà. Dopo aver constatato in prima persona la presenza di detriti pericolosi sul fondo dei corsi, ci siamo mobilitati affinché tali elementi venissero rimossi e i lavori sono iniziati proprio la scorsa settimana”.

 

IMG-20170829-WA0000
È infatti notizia di pochi giorni fa l’ordinanza del sindaco Leonardo Fornaciari nei confronti di Autostrade per l’Italia SPA, con la quale si intima alla società la pulizia dei ponti di loro competenza, dove proprio Fanucchi aveva individuato un accumulo di detriti potenzialmente molto pericolosi.

 

IMG-20170829-WA0003
“La stagione autunnale è alle porte e tutti sappiamo che il fenomeno delle bombe d’acqua, delle piogge abbondanti e delle eventuali piene può essere difficilmente arginato: questa azione è mirata a rendere il contesto di Porcari il meno pericoloso possibile, laddove quei detriti potrebbero diventare un’arma impossibile da fermare in caso di inondazione – conclude Franco Fanucchi riportando alla mente quanto era stato promesso durante la campagna elettorale concernente la manutenzione dei fossi.

Fonte: Lo Schermo

Advertising