[Lucca] ESEDRA IN CANTIERE DUE NUOVI CORSI

da
Advertising

Lucca –

download

A grande richiesta, degli aspiranti corsisti e soprattutto delle aziende del settore, tornano due corsi “storici” organizzati da Esedra Formazione di Lucca. Ci sono ancora pochi posti disponibili per il percorso formativo in “Addetto all’assistenza di Base”, meglio conosciuto come ADB, e in altre regioni come OSA o AAB.

Il corso, della durata totale di 900 ore di cui la metà come tirocinio in strutture sociosanitarie pubbliche e private convenzionate con l’Asl, rappresenta (è oroprio il caso di dirlo) la base per spendersi sul mercato come ausiliario sociosanitario qualificato, secondo le normative vigenti sulle professioni sociosanitarie. La qualifica, infatti, è riconosciuta dalla Regione Toscana e permette di poter lavorare in strutture ad hoc o fornire assistenza domiciliare secondo i CCNL della sanità o delle Cooperative. Moltissimi corsisti usciti dal percorso di Esedra Formazione, hanno trovato lavoro in aziende specializzate e strutture disseminate in tuttta la provincia. Inoltre, il corso di formazione per ADB garantisce l’accesso alla selezione per i corsi OSS, con eventuale riconoscimento di crediti formativi. Infatti, le ore di formazione erogate sono riconosciute come credito formativo per accedere alle 400 ore del modulo integrativo di operatore socio sanitario (Oss). I corsi per Oss sono accessibili con bando indetto dalle aziende sanitarie locali.

Il programma del corso (sono previste lezioni mattutine)  prevede i moduli di legislazione sociosanitaria, cura della persona, igiene e profilassi, sicurezza sul lavoro, psicologia, alimentazione e gestione piano assistenziale. Al conseguimento della qualifica si accederà dopo un esame teorico e pratico che si svolgerà nella sede di  viale San Concordio 135.  E l’Esedra Formazione organizza un corso per il conseguimento della qualifica professione di “tecnico dell’animazione socio-educativa”, riconosciuta di recente dalla Regione Toscana.

L’operatore, dopo un corso di formazione di 900 ore di cui un terzo di stage, potrà essere utilizzato all’interno di servizi sociosanitari pubblici e privati su tutto il territorio nazionale. I campi di applicazione interessano prevenzione delle marginalità e del disagio sociale, all’integrazione e partecipazione sociale, allo sviluppo di potenzialità individuali e collettive, operando in stretta collaborazione con altre figure professionali e con i servizi del territorio. Nelle strutture sociosanitarie per persone anziane o con disabilità, il tecnico dell’animazione socio-educativa programma e svolge attività finalizzate alla valorizzazione del tempo libero con l’obiettivo di stimolare l’espressività, la comunicazione, la socializzazione e l’integrazione di individui e gruppi. Nelle strutture socio-educative per minori progetta e gestisce attività di carattere socio-educativo, ricreativo, culturale, per lo sviluppo delle relazioni e dell’integrazione. Una figura molto importante nel complesso meccanismo delle gestioni di percorsi delicati, e che di recente trova utilizzo diffuso anche nel campo della cooperazione internazionale. Per informazioni ed iscrizioni relative ai due corsi in oggetto, ci si può rivolgere telefonando al 0583.419640 (rif. la dottoressa Luisa Viscomi, direttrice di Esedra Formazione) o mandare mail a direzione@esedraformazione.it .

Fonte Verde Azzurro

Advertising