[Lucca] LUCCA – DA OGGI E POSSIBILE RICHIEDERE AGEVOLAZIONI SUL SERVIZIO IDRICO.

da
Advertising

Lucca –

LUCCA – Sarà possibile per le famiglie lucchesi da domani, venerdì 1 settembre, richiedere le agevolazioni sulla tariffa del servizio idrico

integrato.

Gli interessati dovranno inviare la propria richiesta al Comune di Lucca entro il 2 ottobre19-acqua-rubinetto

 

Sarà possibile per le famiglie lucchesi da domani, venerdì 1 settembre, richiedere le agevolazioni sulla tariffa del servizio idrico integrato. Anche per il 2017 Geal ha confermato lo stanziamento di 75.000 euro a vantaggio dei nuclei che hanno un reddito Isee non superiore a 17.000 euro. I fondi andranno a sostegno dei cittadini residenti nel territorio comunale di Lucca e vengono assegnati tramite un bando gestito congiuntamente dal Comune di Lucca e da Geal. 

 

“Questa misura di sostegno ai nuclei che vivono condizioni economiche svantaggiate rappresenta una boccata di ossigeno per molte famiglie – spiega l’assessore al sociale del Comune di Lucca Lucia Del Chiaro –. Le persone che fanno richiesta al Comune mediante il bando sono costantemente aumentate e, grazie all’impegno straordinario di Geal, è stato possibile fino ad oggi venire incontro a tutte le richieste che avessero i requisiti fissati dal bando”.

 

“Fondi – afferma il presidente di Geal Giulio Sensi – che vanno a beneficio delle sole utenze domestiche, grazie alle norme tariffarie che danno la possibilità di dedicare ogni anno cifre importanti per chi vive situazioni economiche svantaggiose. Delle agevolazioni godono ormai fra le 800 e le 900 famiglie, per un totale di circa 3000 cittadini e un contributo medio di circa 90 euro a famiglia. I rimborsi sul 2016 sono stati assegnati a partire da giugno e contiamo per la primavera del 2018 di procedere con quelli del 2017″.

 

Per i nuclei familiari fino a due componenti il contributo sarà di 60 euro. Salirà a 75 per tre e quattro componenti, a 85 per cinque o sei e a 90 euro oltre i sei componenti. Potranno accedere al bonus acqua i residenti con utenze domestiche nell’abitazione di residenza con Isee fino a 17 mila euro. I fondi non utilizzati saranno ripartiti in modo proporzionale, in base ai componenti del nucleo familiare, fra tutti gli aventi diritto. In ogni caso il rimborso assegnato non potrà essere superiore alla spesa sostenuta. I fondi verranno assegnati a coloro che ne avranno diritto e ne faranno richiesta. Al termine delle operazione il Comune trasmetterà a Geal la graduatoria degli aventi diritto e la società provvederà ad erogare il rimborso. 

 

Le domande possono essere presentate dall’1 settembre e dovranno pervenire al Comune di Lucca entro il 2 ottobre con le seguenti modalità: presso Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) in Via del Moro, 17 (dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 13.15 ed il martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.15); presso Ufficio Protocollo del Comune di Lucca in Via S.Maria Corteorlandini, 3 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 ed il martedì dalle 15.00 alle 17.00); per posta ordinaria al Comune di Lucca – U.O. 2.2. Via S.Giustina, 6 – 55100 – Lucca; per Pec (posta elettronica certificata): comune.lucca@postacert.toscana.it

 

Il bando completo e la modulistica sono a disposizione sul sito www.comune.lucca.it

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising