PORCARI Violentata da due immigrati in un boschetto a Porcari

da
Advertising

PORCARI – Ha denunciato di essere stata violentata da due immigrati nordafricani in un boschetto tra Paganico e il casello autostradale del Frizzone a Porcari. Una vicenda al vaglio degli inquirenti che stanno cercando di risalire agli autori. La donna, già nota alle forze dell’ordine come consumatrice di cocaina, si era recata nella zona boscosa in cerca di una dose. E qui sarebbe scattata la violenza. La giovane ha raccontato di essere stata bloccata e da due immigrati. Momenti terribili, prima di riuscire a fuggire e avvertire i carabinieri con il cellulare. Una pattuglia della stazione di Capannori è arrivata sul posto accompagnando la donna al pronto soccorso dell’ospedale San Luca.

Fonte: Lo Schermo

Advertising