[Lucca] Alla Fondazione Ragghianti si presenta il libro d’artista“MIGLIETTO. Storie di amori, briganti e artisti” di Maurizio Guidi

da
Advertising

Lucca –

– Sabato 16 settembre 2017, ore 17:30 –

 

image003

Mezzanino della Fondazione Ragghianti, via San Micheletto 3, Lucca

Ingresso libero

 

 

La Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti organizza per sabato 16 settembre alle ore 17:30 la presentazione del volume di Maurizio Guidi “MIGLIETTO. Storie di amori, briganti e artisti” (Edizioni Sarnus).

L’incontro vedrà la presenza dell’artista, che presenterà alcune opere grafiche, di Giorgio Tori e Paolo Bolpagni, rispettivamente presidente e direttore della Fondazione Ragghianti, del sindaco di Pescaglia Andrea Bonfanti, del direttore del MuSA e della Fondazione Giacomo Puccini Massimo Marsili e di Alessandra Trabucchi, componente il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ragghianti.

 

Il libro si presenta come un vero “romanzo d’amore e brigantaggio” che ha per protagonista Miglietto, astuto fuorilegge galantuomo realmente esistito, che combatté contro i soprusi dei potenti perpetrati a danno dei più deboli nella prima metà del ’500 tra la Versilia e la Lucchesia. La storia dunque è corredata da puntuali riferimenti a personaggi storici, ambienti artistici e paesaggistici del territorio lucchese, ma il volume è anche un vero e proprio “libro d’artista”, corredato dalle illustrazioni realizzate dall’autore ed esposte per la prima volta da Maurizio Guidi alla Fondazione Ragghianti a completamento della presentazione editoriale.

 

Maurizio Guidi è architetto e oltre alla scrittura si dedica da anni alla scultura e alla ricerca sulle possibilità espressive del disegno in materia progettuale e ambientale. Ha collaborato con il critico Pierre Restany in vari progetti di scultura territoriale, tra cui “Terra di Siena”, e di installazioni di arte ambientale; in seguito è stato ideatore, con Andrea Tessieri, del laboratorio “Evocava”, nato presso la cava Borella di Vagli e trasferitosi poi alla Cava Barghetti di Seravezza; queste cave, recuperate e reinventate, hanno ospitato eventi di arte contemporanea, performance musicali e teatrali di livello internazionale.

 

Per informazioni: tel. 0583 467205, www.fondazioneragghianti.it, info@fondazioneragghianti.it

Fonte Verde Azzurro

Advertising