[Lucca] CERIMONIA DI APERTURA E BRIEFING GENERALE DEL TROFEO AEROSTATICO INTERNAZIONALE ‘COMUNE DI CAPANNORI’

da
Advertising

Lucca –

GIOVEDI’ 14 SETTEMBRE: CERIMONIA DI APERTURA E BRIEFING GENERALE DEL TROFEO AEROSTATICO INTERNAZIONALE ‘COMUNE DI CAPANNORI’

Si terrà domani, giovedì 14 settembre, alle ore 17.30 nella sala consiliare del Comune la Cerimonia di apertura e il Briefing Generale del Trofeo Aerostatico Internazionale Comune di Capannori in programma venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 settembre all’Aeroporto di Capannori a Tassignano nell’ambito della Festa dell’Aria 2017.festa dell'aria 2015 trofeo aerostatico -3

All’iniziativa, che vedrà l’intervento del sindaco Luca Menesini, parteciperà il Prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti. Saranno inoltre presenti la direttrice di manifestazione, Donatella Ricci, il direttore di gara Marco Giomi, il presidente dell’Aeroclub ‘Carlo del Prete’ Lucca Alfredo Vannini ed alcuni dei piloti che partecipano al Trofeo.

 

Di seguito i nomi di tutti piloti che partecipano al Trofeo Aerostatico Internazionale Comune di Capannori

Tim Ellison (Regno Unito), prima persona disabile in Europa ad avere conseguito, nel 2014, il brevetto per pilotare la mongolfiera. Un terribile incidente aereo gli aveva fatto perdere l’uso delle gambe ma lui ha continuato a inseguire il suo sogno di sentirsi libero come un uccello e di accarezzare le nuvole; Ettore Cadel (Francia); Marco Giomi (Italia); Guido Montemurro (Italia); Giovanni Piccinini (Italia); Igor Charbonnier (Italia), detentore del titolo di campione italiano e fresco del miglior risultato degli ultimi 30 anni ai Campionati Europei tenutisi in Francia, con alle spalle più di 3000 ore di volo.
Vincitore del Campionato Italiano di Mongolfiere che si è tenuto a Capannori nel 2016, è al primo posto nel Ranking Italiano. Sempre presente ai più importanti eventi aerostatici nel mondo a rappresentare l’Italia: l’ultima sua partecipazione è stata al Guinness World Record a Chambley in Francia; Giuseppe Forgione (Italia); Ian Tailor (Regno Unito); Massimo Arnò (Italia); Stefano Vengoni (Italia), il più giovane pilota di mongolfiere d’Italia. Classe 1998, pilota ufficiale dell’Arcadia Fly Team con la passione del volo in mongolfiera trasmessagli sin da piccolo dal nonno. Dopo l’addestramento presso Milano Mongolfiere consegue la licenza di pallone libero nel gennaio 2016 diventando, a 17 anni, il più giovane pilota di mongolfiere in Italia; Raffaele Moscara (Italia); Paul Dopson (Regno Unito); Oscar Lombardo (Italia); Nicola Bencivinni (Italia); Felipe Tostes (Brasile); Thomas Seiz (Svizzera); Renzo Rebosio (Italia), appassionato di viaggi e praticante di altre discipline sportive dell’aria e sull’acqua, consegue il brevetto di pilota di mongolfiera, in Francia, nel 1997. Partecipa a vari raduni in Italia e da diverse edizioni anche al meeting mondiale di Chambley (Francia). Impegnato anche in un progetto per realizzare un’apposita mongolfiera per portare in volo ragazzi con disabilità.

Fonte Verde Azzurro

Advertising