Capannori Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre torna ‘Mi sposo in villa’ in cinque dimore storiche del territorio

da
Advertising

Capannori –

conferenza stampa

Dall’abito da sposa agli addobbi floreali, dalle bomboniere al viaggio di nozze, dal catering alla lista di nozze. Tutte le nuove tendenze in fatto di wedding saranno al centro della ottava edizione della manifestazione ‘Mi sposo in villa’ promossa dal Comune, in programma sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre in cinque dimore storiche del territorio.
Molti espositori, quasi tutti locali, metteranno in mostra  nelle straordinarie location delle ville di Capannori un’ampia gamma di prodotti e di servizi per rendere indimenticabile il giorno delle nozze.
I futuri sposi durante la visita a questa expo diffusa dedicata al giorno più bello  potranno anche degustare prodotti locali e ascoltare  musica dal vivo. Ciascuna villa aderente all’iniziativa ha infatti approntato un programma di eventi collaterali per rendere ancora più piacevole la partecipazione all’iniziativa.
Alla manifestazione  ‘Mi sposo in villa’, ad ingresso libero, aderiscono Fattoria di Fubbiano, Palazzo Bove, Palazzo Buonvisi, Villa Gambaro,  Villa Lazzareschi.

“ ‘Mi sposo in villa’  è  una  manifestazione dalla formula vincente grazie al connubio tra la promozione delle ville e quindi del territorio e quella delle attività produttive e di servizio del settore che fanno parte del tessuto economico locale  – afferma l’assessore al turismo e al marketing territoriale, Serena Frediani -. Ringrazio i proprietari delle ville e la rete del verde  per la disponibilità e l’impegno con i quali ogni anno realizzano questa bella iniziativa che vede la partecipazione di tante persone”.

Il programma della manifestazione è stato presentato questa mattina (mercoledì) nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella sede comunale di Piazza Aldo Moro, alla quale sono intervenuti l’assessore al turismo e al marketing territoriale, Serena Frediani alcuni proprietari delle ville che hanno aderito all’iniziativa e rappresentanti della Rete del verde:  Alda Bove per Palazzo Bove, Fabio Pollastrini per Palazzo Buonvisi, Carla Gambaro per Villa Gambaro, Alessandra Giussani  per Villa Lazzareschi, Domenico Tani per la Rete del Verde. Presenti anche la docente Sandra Bacci in rappresentanza dell’istituto Isi Machiavelli-Civitali di Lucca insieme alla docente in ‘Laboratori modellistica e confezioni’ dell’istituto Civitali Antonella Malagnino e alle studentesse Silvia Lari, Ines Di Francesco e Angelica Cima.

Di seguito l’orario di apertura e il programma delle iniziative collaterali di  ciascuna villa.

Fattoria di Fubbiano, San Gennaro: sabato 30 settembre 10-19, domenica 1 ottobre 11-18; Palazzo Bove  San Gennaro: venerdì 29 settembre ore 20 degustazione di finger food da aperitivo, assaggi di primi piatti, secondi e contorni da cerimonia, degustazione angolo dolci e taglio torta nuziale, il tutto preparato e organizzato da pasticceria Stella e dal catering Elizabeth (prenotazione obbligatoria  328 3375146), sabato 30 settembre 14-20, domenica 1 ottobre 10-20. Domenica alle 17 Tommaso Biagini dell’Istituto Alberghiero di Barga eseguirà alcune sculture con ortaggi; Palazzo Buonvisi San Gennaro: sabato 30 settembre 14-20, domenica 1 ottobre 10-20 ore 16 esibizione degli allievi della Filarmonica Gaetano Luporini, ore 17 taglio torta nuziale offerta da pasticceria Regina Lucca, degustazione di prodotti tipici locali a cura dei Supermercati Sigma di Segromigno in Monte. In entrambi i giorni sarà possibile ammirare abiti da cerimonia fra passato e presente in collaborazione con l’Istituto ‘ISI Machiavelli’-Civitali, produzioni tessili sartoriali.  In particolare sarà possibile ammirare cinque abiti da sposa appositamente disegnati e realizzati per l’occasione da altrettante studentesse dell’Istituto  Civitali di Lucca (Silvia Lari, Ines Di Francesco, Angelica Cima, Michela Pieruccetti, Martina Gori). Sabato gli abiti saranno esposti, mentre domenica sfileranno a partire dalle 14. Possibile anche ammirare alcune riproduzioni di abiti da sposa d’epoca (fine Ottocento e inizio Novecento) raffigurati in dipinti di pittori famosi come, ad esempio, Giovanni Boldini. Villa Gambaro, Petrognano: sabato 30 settembre 14-20, domenica 1 ottobre, 10-20. In entrambi i giorni dalle 17 alle 19 visita al frantoio e alla cantina della Fattoria di Petrognano con degustazione di prodotti. Villa Lazzareschi, Camigliano: venerdì 29 settembre 15.30-21. Sabato 30 settembre 10-21 e domenica 1 ottobre 10-21 ‘Inattese sorprese’ brindisi di benvenuto e petit cadeau per le coppie, tra fiori, abiti da sogno e da sposa. Domenica in programma anche una sfilata di abiti da sposa.

Per informazioni e per visionare il programma completo dell’evento Ufficio Marketing territoriale, progettazione europea e turismo  tel 0583 428588-428390, marketing.territoriale@comune.capannori.lu.it, www.comune.capannori.lu.it, www.terraditoscana.org.

Advertising
Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published.