[ REGIONE TOSCANA ] Emergenza Livorno, numeri già significativi all'apertura degli sportelli di Toscana Sviluppo e Fidi Toscana

da
Advertising

LIVORNO – Cinquantadue cittadini si sono rivolti oggi, mercoledì 27 settembre, agli uffici aperti al Genio civile di Livorno da Toscana Sviluppo, società operante sotto il controllo diretto della Regione Toscana, che per conto di quest’ultima gestisce le pratiche relative alla richiesta di “ristoro” da parte di coloro che hanno subito danni in occasione del nubifragio di Livorno.

Gli sportelli di Toscana Sviluppo sono stati avviati, formalmente, nella giornata di ieri. Ma le attività di consulenza e di supporto ai cittadini, in realtà, sono iniziate da oggi, anche se altre sette persone avevano chiesto informazioni già ieri. Tali sportelli, detto per inciso, rimarranno aperti fino al 16 ottobre, dal lunedì al venerdì, con orario 9-13 e 14-17, presso la sede di via Nardini 33 a Livorno (tel. 055/4382911). A Sviluppo Toscana la Regione ha affidato il compito di selezionare ed orientare i cittadini alla richiesta di contributi nonché ad accogliere le loro domande.

 

Ugualmente sta andando molto bene l’attività di Fidi Toscana, in questo caso rivolta alle imprese, che da lunedì scorso ha aperto, sempre al Genio civile di Livorno, degli uffici rivolti a quegli imprenditori ed a quegli operatori economici che hanno subito danni a causa dell’alluvione del 10 settembre.

Fidi Toscana, a Livorno, si occupa di favorire l’accesso al microcredito delle attività economiche e delle imprese che hanno avuto danni nonché di gestire gli interventi per la garanzia di liquidità, in modo da attivare una linea di finanziamento concreta per le attività imprenditoriali, commerciali e produttive che sono state danneggiate. 

Oggi si sono presentati allo sportello di Fidi Toscana sette imprenditori, che si aggiungono ai tredici che già si erano rivolti al medesimo sportello tra ieri e l’altro ieri, per un totale di venti operatori economici. Si tratta di cifre già significative ma destinate ad aumentare nei prossimi giorni quando le opportunità messe in campo da Fidi Toscana, come quelle presentate da Toscana Sviluppo, saranno maggiormente conosciute. Anche gli sportelli di Fidi Toscana rimarranno aperti fino al 16 ottobre, dal lunedì al venerdì, con orario 9-13 e 14-17, presso la sede di via Nardini 33 a Livorno (tel. 055/4382909).

 

 

Fonte: Regione Toscana

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.