[ REGIONE TOSCANA ] La sanità toscana al Forum della Leopolda sulla salute

da
Advertising

FIRENZE – La sanità toscana partecipa in forze al Forum della Leopolda sulla salute, che si tiene venerdì 29 e domenica 30, appunto, alla Leopolda di Firenze, e che per due giorni vede impegnati esperti da tutto il Paese. Una piattaforma di eventi scientifici e iniziative sui temi della sostenibilità, dell’innovazione, delle tecnologie, della rivoluzione terapeutica, del futuro e delle opportunità del settore della salute e di quelli collegati.

L’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi sarà presente al Forum sia venerdì mattina, quando parteciperà alla tavola rotonda “La governance del sistema sanitario tra Stato e Regioni: chi tutela oggi la salute delle persone”, e firmerà poi, assieme all’assessore toscano alle attività produttive Stefano Ciuoffo, e all’assessore alle attività produttive della Regione Lazio Guido Fabiani un protocollo Toscana-Lazio per la collaborazione in tema di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico nell’ambito della scienze della vita; sia sabato alle 12, alla riunione plenaria.

Venerdì 29 Monica Piovi, direttore della direzione generale diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione farà le considerazioni conclusive del “Confronto nazionale sulla governance dei dispositivi medici in Italia. Sempre venerdì, Katia Belvedere, responsabile del settore Consulenza giuridica, ricerca e supporto organismi di governo clinico, interverrà all’incontro su “Le medicine complementari per la salute della donna: dall’adolescenza alla menopausa”. Con lei, parteciperanno anche i responsabili regionali delle medicine complementari: Sonia Baccetti (agopuntura e medicina tradizionale cinese), Fabio Firenzuoli (fitoterapia), Elio Rossi (omeopatia).

Ancora venerdì 29, Annamaria Celesti, responsabile della medicina di genere per la Regione Toscana, sarà discussant del simposio dell’Associazione italiana donne medico su “Medicina di genere e proposte di sostenibilità dell’Aidm). Gianni Amunni, direttore ITT e ISPO, sarà il responsabile scientifico del Confronto nazionale sull’immunoncologia, e successivamente sull’oncologia. E Tiberio Corona, responsabile del settore politiche del farmaco e appropriatezza della Regione, prenderà parte all’incontro su “La sostenibilità delle cure”.

Sabato 30 settembre, il “Confronto nazionale sui nuovi sistemi di accreditamento per il futuro del SSN” vede come responsabili scientifici Maria Teresa Mechi, responsabile Qualità dei servizi della Regione Toscana, e Andrea Vannucci, direttore ARS (Agenzia regionale di sanità) Toscana.

Il programma su www.forumdellaleopolda.it

Fonte: Regione Toscana

Advertising