[Lucca] Gallicano lavori in p.zza Vittorio – contrari ai lavori il gruppo uniti per Gallicano

da
Advertising

Lucca –

 

Da poco sono iniziati i lavori per la Piazza Vittorio Emanuele e il gruppo Uniti per Gallicano torna a ribadire la propria contrarietà all’intervento voluto dall’Amministrazione comunale per il quale verrà spesa la cifra di € 400.000,00 di cui 100.000 di interessi di mutuo.

 

Solitamente il metodo di lavoro usato dalle Amministrazioni dotate di un minimo di buon senso, tiene conto dei finanziamenti vari, Statali Regionali ecc., reperibili.

 

“Gallicano c’è”ha fatto l’esatto contrario e, senza perdere tempo a cercare contributi altrove, ha contratto un mutuo per l’intero costo dell’opera così ottenendo con il minimo sforzo, la maggior visibilità: rifare Piazza del capoluogo, scelta fra l’altro che non rispetta le priorità e le esigenze del territorio comunale.

 

Ma quante bugie hanno raccontato in campagna elettorale? Prima fra tutte la loro più volte proclamata intenzione di non contrarre mutui, anche perché, stando sempre a quanto affermavano fino a tre anni fa, per colpa della precedente amministrazione, per anni e anni, sarebbe stato praticamente impossibile.

 

Tutto ciò è smentito nei fatti: i progetti che fanno, pochissimi,  li realizzano facendoli pagare per intero ai cittadini, incapaci nell’intercettare contributi o risorse importanti e Gallicano risulta il Comune più inefficiente ed immobile nella provincia di Lucca.

Inoltre c’è anche da rendere noto un altro ingente impegno economico, della durata di 10 anni, che questa Amministrazione ha deciso di accollare sul bilancio dell’Ente,  difatti il Comune elargirà soldi pubblici, ben 230.000,00 Euro, all’associazione che gestisce gli impianti sportivi.

Con un affidamento diretto senza un avviso pubblico, senza un bando pubblico, ma usando soldi pubblici, i nostri.

Chissà dov’è andato a finire ‘il comune di vetro’, la trasparenza, con cui questi amministratori si riempiono tanto la bocca. Nel frattempo, ci siamo attivati per accertare eventuali irregolarità su questo affidamento.

 

Fonte Verde Azzurro

Advertising