PORCARI Blitz in casa, rubati oro e gioielli – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

PORCARI. Torna l’allarme furti nella Piana, con una lunga scia di episodi negli ultimi giorni.

Approfittando dell’assenza dei proprietari i ladri hanno svaligiato un appartamento in via Romana Ovest a Porcari, facendo man bassa di oro e gioielli. L’episodio è accaduto mercoledì tra le 20.30 e le 21, quando la proprietaria era uscita di casa per alcune commissioni. E quando è rientrata ha trovato a soqquadro la propria abitazione, e i vetri rotti alla finestra della camera da letto (finestra usata dai malviventi, secondo una prima ricostruzione, quale via di fuga).

I ladri sarebbero entrati dalla porta principale, spaccando un vetro, per poi salire al secondo piano dove sono le camere. Probabilmente, rendendosi conto che i padroni di casa stavano rientrando, invece di fare il percoso a ritroso e passare dalla porta al piano terra hanno preferito lanciarsi dalla finestra sul retro della casa per poi dileguarsi I nell’oscurità nei campi.

Durante la loro razzia i ladri sono riusciti a portare via monili in argento, gioielli in oro e altri oggetti di valore. Lasciando dietro di loro armadi spalancati, e cassetti svuotati, pavimenti ricoperti di oggetti e parecchi danni.

Un triste inventario per la vittima, la signora Katja Irmeni: «I ladri sono entrati in casa mia e hanno portato via soprattutto oro, ricordi di mia mamma. È questa è la Porcari sicura? Servono più controlli notturni». Un bottino, secondo una prima stima, di almeno 7-8 mila euro. Una parte della refurtiva, ma solo gli oggetti in argento, è stata rinvenuta ieri mattina in un fosso vicino all’abitazione dai carabinieri che l’hanno riconsegnata alla proprietaria e hanno iniziato a condurre le indagini per risalire ai malviventi.

Ma questo è solo l’ultimo di una lunga serie di episodi. A essere prese di mira sono soprattutto le abitazioni, ma non solo. Risale a un mese fa il raid al live club Patatrack a Porcari. E in paese cresce il dibattito sulla necessità di un presidio delle forze dell’ordine che l’amministrazione comunale ha messo tra le priorità del suo programma elettorale. Passando da Porcari a Marlia qui i ladri sono entrati in azione in alcune abitazioni in via Puccini. Un furto si è consumato in una villetta dove i malviventi hanno fatto irruzione dopo avere forzato la finestra al piano terreno, riuscendo a trafugare oro e preziosi per un valore di migliaia di euro. Il furto è avvenuto intorno all’ora di cena quando i proprietari erano ancora in casa e stavano mangiando.

Brutta sorpresa anche per una famiglia di Colle di Compito che martedì sera, al ritorno a casa, ha avuto uno choc: cassetti aperti, mobili spostati e suppellettili a terra. I ladri, probabilmente usando un piede di porco, sono entrati nella casa, nella zona alta del borgo,

alla ricerca di una cassaforte, ma non trovando niente hanno arraffato un po’di gioielli.

Sull’episodio hanno avviato le indagini i carabinieri dopo un sopralluogo sul posto. Un furto è stato sventato invece a San Martino in Colle dall’arrivo di una pattuglia dei carabiniieri.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.