[Lucca] Juve Pontedera – Geonova Cmb Lucca 56-81

da
Advertising

Lucca –

geo 001

Diciotto zero zero, la palla vola in aria ed è il Geonova ad approfittarne, De falco sbaglia il primo tiro, riprende il Pontedera e si porta sul più due, rispondono Loni, Del Debbio e ancora Loni

Allo scoccare dei primi 5 minuti, il Pontedera è avanti di cinque, 13/8, grazie a uno scatenato Lazzeri e per la geonova, Piazza chiama Time out, Romano accorcia le distanze, ancora Time out, questa volta lo chiede Tonti.

La partita riprende, ma non decolla, falli da ambo le parti e diverse imprecisioni spezzettano il gioco, un solo minuto al termine del primo quarto e il risultato è sul 13/10 il cronometro scorre, mancano pochi secondi ancora, giusto il tempo per un paio di azioni e il primo quarto si chiude 17/14.

 

Secondo quarto e i padroni di casa tentano la fuga, portandosi sul più sette, costringendo i ragazzi di Piazza ad inseguire, a quattro dalla sirena che manderà le squadre negli spogliatoi, Pierini segna il più uno e con De Falco,Loni e Danesi infilano un parziale da 9 a 0, ancora un Time out chiesto da coach Piazza, si riprende e la Geonova spinge, allungando fino al più quattordici, con una tripla di De Falco allo scadere, 28/42 e tutti negli spogliatoi,

Loni è a 17 punti realizzati, 8 per Pierini, 7 per De falco, 6 Danesi, 4 Del Debbio è ancora fermo invece ai blocchi Romano.

 

Nel terzo quarto, si riparte esattamente da dove la Geonova aveva lasciato, adesso a canestro vanno, Romano, Danesi, Drocker e la diferenza punti comincia ad essere davvero importante, la Geonova è in crescendo, il Pontedera non sembra molto reattivo, si affida ai fratelli Lazzeri e a Tellini, sicuramente i migliori in campo, ma non basta, sottotono invece l’ex di turno Meucci e il terzo si chiude sul 39/63

 

Nell’ultimo periodo, Piazza, da ampio spazio ai giovani, arrivando a mettere in campo un quintetto, dove l’età media non supera i 19 anni, Pierini, Giovannetti, Lombardi, Balducci, Cecconi, che assolutamente non sfigurano, realizzando tra tutti ben 18 punti.

La partita è ormai segnata, ma si continua a giocare con la massima concentrazione fino alla sirena finale, il tabellone segna 56/81 e così sono altri due pesantissimi punti, considerando che il Pino Dragons si è fermato sul campo del Valdisieve.

 

17/14 – 11/28 – 11/21 – 17/18

17/14 – 28/42 – 39/63 – 56/81

 

Geonova

 

Danesi 9, Loni 25, Del Debbio 6, De Falco 9, Romano 9, Drocker 5, Balducci, Cecconi 4, Russo ne, Giovannetti 3, Lombardi 2, Pierini 9, All Piazza, Ass Puschi

 

Pontedera

 

Meucci 4, Giacchè 2, Lazzeri 10, Doveri 5, Lazzeri A 15, Puglisi ne, Falchi, Puccioni 2, Tellini 7, Minuti 6, Gorini 5, Bondì ne, All Tonti, Ass Monaco e Nicolosi

Fonte Verde Azzurro

Advertising