[ALTOPASCIO] Un arresto, una denuncia e dieci multe a bar e locali

da
Advertising

LUCCA. Un arresto, una denuncia, 10 multe ad esercizi pubblici. Sono numeri del provvisorio bilancio del controllo straordinario del territorio nella serata di lunedì da parte dei carabinieri nell’area dei Comuni di Lucca, Viareggio, Castelnuovo Garfagnana, Altopascio e Capannori. Stando al comunicato dell’Arma sono stati complessivamente impiegati, dislocati sul territorio, 50 militari, che hanno operato lungo le principali vie di comunicazione dei comuni interessati.

Sono state controllate 115 autovetture e 180 persone, delle quali 25 sottoposte ad obblighi. Sono stati controllati 10 esercizi pubblici e contestate 10 violazioni di carattere amministrativo. Nel corso del servizio dei militari della Compagnia e del comando provinciale è stata anche arrestata una donna di 62 anni, residente nella provincia di Napoli, che doveva espiare una pena di due anni di reclusione per un episodio di resistenza a pubblico ufficiale.

Sempre a Lucca è stato identificato e denunciato un giovane italiano di ventuno anni, ritenuto autore di un furto in un’abitazione commesso nella periferia di Lucca lo scorso 10 novembre.

Analogo servizio sarà ripetuto anche nei prossimi giorni nei comuni della Piana, della Versilia e della Garfagnana più esposti al fenomeno dei furti ed era stato già stato attivato, con l’ausilio anche di una unità cinofila, nella serata di sabato. In tale circostanza a Camaiore i carabinieri avevano arrestato due persone e sequestrato oltre 400 pasticche di ecstasy, nonché alcune dosi di cocaina, eroina e marijuana.

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie e il numero sempre maggiore

di furti che avvengono in abitazioni, appartamenti, villette ed esercizi commerciali verrà intensificata anche la presenze delle auto militari soprattutto sul calar della sera quando l’azione della criminalità si fa più incisiva e mette a repentaglio l’incolumità della collettività.

Fonte: Il Tirreno

Advertising