Capannori Riqualificazione urbana: nel centro di Lammari sei nuove unità abitative al posto di un’area produttiva dismessa

da
Advertising

Capannori –

Amadei e Angelini

Importante opera di riqualificazione urbana in arrivo nel centro di Lammari. La giunta Menesini ha approvato un piano urbanistico attuativo, prossimamente all’ordine del giorno del consiglio comunale, che prevede il recupero di un’area produttiva dismessa da molti anni in via del Cimitero a Lammari finalizzato alla costruzione di sei unità abitative. Il piano prevede, con la compartecipazione del Comune, l’estensione della rete idrica, non solo a servizio delle nuove abitazioni ma anche per quaranta famiglie del vicino quartiere di San Cristoforo. Contestualmente alla realizzazione delle nuove unità abitative i privati realizzeranno anche un parcheggio pubblico.

“La riqualificazione urbana del territorio e in particolare delle aree produttive dismesse, spesso motivo di degrado, riveste per noi grande importanza – afferma la vice sindaca con delega all’urbanistica, Silvia Amadei -. E’ con soddisfazione quindi che accogliamo quei piani attuativi che vanno a migliorare il decoro delle nostre frazioni e rendono Capannori più bella e più vivibile. In questo caso  va evidenziato come questo recupero edilizio, oltre a consentire nuovi insediamenti abitativi, porti benefici anche alla comunità in cui è inserito, perché permetterà a numerose famiglie della zona di allacciarsi alla rete idrica, servizio pubblico di fondamentale importanza, e metterà anche a disposizione nuovi posti auto”.  

“Si tratta di un recupero edilizio molto importante  che  riqualificherà un’area centrale di Lammari andando a risolvere una situazione di degrado che si protrae da molto tempo – dichiara il capogruppo del Pd in consiglio comunale Guido Angelini -. Gli immobili ad uso artigianale che un tempo ospitavano prima una falegnameria e poi un cartonificio sono infatti abbandonati da circa trent’anni e in più hanno una copertura in amianto. Una riqualificazione urbana che quindi ha anche risvolti positivi dal punto di vista ambientale e che oltre ad eliminare una situazione di degrado andrà ad incidere positivamente nel contesto in cui si realizza mettendo in grado alcune decine di nuclei familiari di poter usufruire del servizio idrico. Inoltre consentirà la creazione di una nuova area di sosta a disposizione di tutti”.
 

Advertising
Tags: