Capannori Un successo l’incontro ‘La salute è una questione di genere’

da
Advertising

Capannori –

Un successo l'incontro 'La salute è una questione di genere'

Successo per l’incontro “La salute è una questione di genere” svoltasi ieri sera (giovedì) nell’auditorium del distretto sanitario di Capannori.
Molte persone hanno partecipato a questa iniziativa promossa dal Comune di Capannori e dalla Commissione Pari Opportunità con l’adesione dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, della Provincia di Lucca, della Commissione pari opportunità della provincia di Lucca, dell’Associazione Italiana Donne Medico sezione di Lucca e del Soroptimist Club sezione di Lucca nell’ambito della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.
Dalla serata è emerso che la differenza tra uomo e donna nel reagire alle varie patologie, nello sviluppare i sintomi e nella risposta alle terapie è una realtà di cui è importante tenere conto e che per questo oggi la medicina deve approcciarsi al paziente, a partire dai medici di base che svolgono un  importante ruolo, a seconda del suo genere. Da più parti è stata evidenziata l’importanza della prevenzione, in particolare per le donne in alcune fasi della loro vita.
Ad intervenire su questi importanti temi, dopo il saluto della vice sindaca Silvia Amadei, Luisa Mazzotta, referente del Centro di Coordinamento dell’area territoriale di Lucca per la salute e Medicina di genere, Silvia Maffei, coordinatrice della Salute e Medicina di Genere Fondazione Monasterio e responsabile dell’ambulatorio di endocrinologia cardiovascolare ginecologica ed osteoporosi della Fondazione Monasterio, Franco Antonio Salvoni, geriatra – medico generalista, coordinatore dell’Aggregazione Funzionale Territoriale “La Francigena”, Alberto Tomasi, direttore Area Igiene e Sanità Pubblica Azienda Usl Toscana Nord Ovest ed Elisa Colombini, presidente Associazione Italiana Donne Medico Lucca.
La serata  è stata moderata da Silvana Pisani, consigliera comunale del Pd e membro della Commissione pari opportunità del Comune di Capannori.

Advertising
Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published.