Capannori Quattro progetti del comune sono in “competizione” per ricevere un contributo di 5.000 euro dall’Istituto di credito

da
Advertising

Capannori –

Quattro progetti del comune sono in “competizione" per ricevere un contributo di 5.000 euro dall'Istituto di credito

Quattro progetti del Comune di Capannori sono al vaglio dei cittadini e il più votato riceverà 5000 euro a fondo perduto dalla Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo.
E’ questa l’iniziativa lanciata dalla Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo, in collaborazione con l’Ente di piazza Aldo Moro, perché vuole contribuire a migliorare la qualità della vita del territorio su cui opera e vive.
A presentare l’iniziativa oggi (mercoledì 6), in conferenza stampa, sono stati il sindaco di Capannori, Luca Menesini e il direttore generale della Banca di Pescia e Cascina, Antonio Giusti.
I progetti dell’amministrazione comunale che sono in gara per accaparrarsi il premio in denaro sono: l’estensione del progetto ‘Piedibus’ per accompagnare i bambini delle primarie a scuola a piedi; la realizzazione di murales in spazi pubblici da parte di giovani artisti del territorio; l’acquisto di borracce e  schiacciabottiglie per le scuole primarie per ridurre l’uso della plastica; l’acquisto di cartelli di promozione degli eventi e delle bellezze del territorio.
Per l’amministrazione guidata da Menesini tutti e quattro i progetti sono importanti e sono in corso, ma volentieri l’amministrazione ha aderito alla proposta della banca di far scegliere ai cittadini su quale di questi progetti l’istituto di credito verserà la somma di 5000 euro come ulteriore finanziamento, accanto agli stanziamenti già messi in campo dal Comune.
“Ringrazio il direttore Giusti e tutta la Banca di Pescia e Cascina per questa opportunità che viene data ai nostri progetti – dice il primo cittadino di Capannori, Menesini –. Mi piace anche l’idea che siano i cittadini a indicare su quale progetto aumentare il budget di spesa, perché è una forma semplice e bella di partecipazione e coinvolgimento. Per la nostra amministrazione l’ambiente, la bellezza e la semplificazione della vita dei cittadini sono priorità di mandato e quindi saremo lieti qualsiasi sia il progetto vincitore. Invito tutti gli abitanti del nostro territorio a partecipare, basta un click per esprimere la propria preferenza”.
Il titolo dell’iniziativa lanciata dall’istituto bancario è “Il nostro territorio ci sta a cuore”, ed è in corso anche nel comune di Cascina.
“Ringrazio il Comune di Capannori e siamo lieti di contribuire, sul progetto che i cittadini ci indicheranno, con un investimento sostanzioso – aggiunge il direttore generale, Giusti –. Il nostro obiettivo è fare anche noi la nostra parte per migliorare la vita quotidiana dei cittadini di Capannori. Riteniamo tutti i progetti del Comune validi per ricevere i 5000 euro stanziati, e questo rendere ancora più interessante vedere quale progetto sarà scelto dalle persone”.
Chiunque potrà partecipare attivamente alla selezione, fino al 28 febbraio 2018. Si potrà votare da pc o smartphone collegandosi alla pagina web www.sceglitu.bancadipesciaecascina.it o www.bancadipesciaecascina.it.
Per coloro che non hanno la possibilità di navigare in rete, Banca di Pescia e Cascina ha allestito una postazione con tablet nella filiale di Capannori, in via Colombini, dalle quale potranno comunque esprimere la propria preferenza.
 

Advertising
Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published.