PORCARI Maltempo: allarme rosso fino alla mezzanotte di lunedì e scuole chiuse su tutto il territorio

da
Advertising

LUCCA – Allerta rosso per tutta la provincia di Lucca fino alla mezzanotte di lunedì. Dopo una mattinata che ha visto cadere anche qualche fiocco perfino sul centro storico di Lucca, sta arrivando il maltempo e la Regione Toscana ha innalzato il livello di guardia da ‘arancio’ a ‘rosso’ per tutto il territorio provinciale.

 

ALLERTA METEO – L’allarme emesso riguarda soprattutto le forti piogge che possono causare rischio idrogeologico e idraulico sia per il reticolo principale,  sia per quello minore dalla mezzanotte di oggi (domenica)alle 24 di domani, lunedì 11 dicembre, per quasi tutte le zone del territorio provinciale. L’allerta rossa è indicata dal CFR per il reticolo idraulico principale per le zone S1, S2, S3 del nostro territorio corrispondenti al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, e alla zona del Serchio-costa; mentre per il reticolo idraulico minore il periodo di allerta rosso riguarda tutto il territorio provinciale (comprese quindi l’area della Piana di Lucca e la costa versiliese), con gli stessi orari: ossia dalla mezzanotte di oggi, domenica, alle 24 di domani lunedì 11 dicembre.

 

 

VERTICE IN PROVINCIA E APERTURA DEI COC – Nel pomeriggio si è svolto un vertice in Provincia a Lucca, coordinato dal presidente dell’amministrazione di Palazzo Ducale, Luca Menesini, che è servito per fare il punto della situazione e al quale hanno preso parte i sindaci del territorio, la Prefettura e le forze dell’ordine. In questo ambito è stato decisa l’apertura della Sala operativa provinciale integrata di Protezione civile di Palazzo Ducale. Analogamente, anche i Comuni apriranno i rispettivi Coc – Centri operativi comunali – e le Unioni dei Comuni attiveranno i propri Centri Intercomunali, in modo che si vi sia un costante raccordo per intervenire in maniera puntuale e rapida per ogni criticità.

Allertati anche gli uffici regionali del Genio Civile e i Consorzi di Bonifica, responsabili del reticolo idraulico, così come i gestori dei servizi pubblici, le associazioni di volontariato e tutti gli altri soggetti coinvolti nelle emergenze di protezione civile.

 

LE SCUOLE – Nel corso del vertice in Provincia è stata decisa la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio provinciale. Per tali chiusure, i sindaci dei singoli comuni della provincia emaneranno apposite ordinanze.

 

IL SERCHIO – Al momento il fiume Serchio, al momento, non desta preoccupazione, ma le previsioni parlano di notevoli cumulati di pioggia in nottata – soprattutto in Garfagnana – e fanno pensare a un innalzamento progressivo della portata del fiume nella giornata di domani  che, probabilmente, avrà delle ‘code’ anche martedì 12 dicembre.

LA SITUAZIONE SUL TERRITORIO – In Versilia e, in particolare a Viareggio, si parla di allagamenti diffusi, ma non si registrano, al momento, particolari danni da parte dei singoli territori. A Viareggio, per evitare disagi, già dal pomeriggio di domenica gli operai del Comune sono a lavoro per ripulire le griglie e le pompe idrovore dei sottopassi. La protezione civile comunale raccomanda la massima attenzione durante gli spostamenti e prudenza nei sottopassi.

I PROVVEDIMENTI DEI COMUNI – Iniziano i provvedimenti delle singole amministrazioni comunali per far fronte a questa emergenza.

Comune di Lucca – Oltre alla chiusura delle scuole, dalla mezzanotte di stasera sarà aperto il Coc della Protezione civile. Il Comune inoltre mette a disposizione dei cittadini un numero di telefono per avere informazioni: 0583/409061.

Comune di Viareggio – A causa dell’allerta meteo, la polizia municipale coprirà in via eccezionale anche il turno notturno 1,30-6,30. Dalle 18 inoltre è stato aperto il Centro Operativo Comunale al comando della Polizia municipale.
In caso di necessità chiamare i numeri d’emergenza oppure il centralino della
Polizia municipale: 0584/46543.
Per comunicare lo stato di allerta, il Comune ha deciso di utilizzare, oltre ai canali
istituzionali e social, anche il servizio di Alert System: oltre 17mila telefonate partiranno
oggi verso altrettanti cittadini. Un messaggio della durata massima di un minuto, che
raggiungerà i telefoni fissi di tutto il territorio comunale e i cellulari di quanti si sono
registrati sul sito dell’Ente. L’Amministrazione comunale ricorda che per ricevere un messaggio di Alert sulproprio cellulare è necessario iscriversi sul sito del Comune, cliccando sul banner diriferimento e seguendo le istruzioni. Due brevi passaggi che consentiranno di essere sempre aggiornati su ogni emergenza che riguardi il territorio.

Sea Risorse informa che la raccolta dell’organico prevista in nottata per le zone Centro-Mare e Passeggiata avverrà nella mattinata di domattina lunedì 11 dicembre. Saranno possibili disservizi in tutta la città, vista l’ondata di maltempo che sta colpendo la provincia.

Comune di Capannori – Oltre alle scuole chiuse, il Comune di Capannori prega i cittadini di prestare la massima attenzione, soprattutto nelle aree a maggior rischio idrogeologico. Per qualsiasi esigenze, la sala operativa di protezione civile della polizia municipale al numero 0583/429060

Comune di Altopascio – L’amministrazione comunale sta diramando in queste ore una serie di informazioni utili quali: tenere i cellulari carichi, spostare gli autoveicoli in zone sicure, evitare spostamenti, se non quelli strettamente necessari, tenere torce a disposizione. Per qualsiasi necessità o informazione: Polizia Municipale: ‭335.8030440‬; Comune di Altopascio: 339/3042131.

Comune di Porcari – Scuole chiuse anche a Porcari. Il Comune comunica che qualsiasi informazione o richiesta di intervento sul territorio comunale si può contattare il numero della Protezione Civile 0583 298588.

Comune di Forte dei Marmi – Il Comune ha predisposto l’apertura del COC (centro operativo comunale) dalle 16.30 e vede la presenza oltre ai tecnici e operai del Comune, della Polizia Municipale, le associazioni della Croce Verde e della Misericordia. Il COC sarà aperto fino alle 20.00 di domani, 11 dicembre, salvo miglioramento delle condizioni metereologiche. In caso di necessità è possibile chiamare i numeri d’emergenza, COC 0584/280216, Comando Polizia Municipale 0584/811454. Il Comune ricorda che è possibile registrare il proprio cellulare sul sito del Comune (dalla home andare alla voce Servizi e poi Sms protezione civile) per accedere all’Alert System e ricevere il messaggio su ogni emergenza che riguardi il territorio. Aggiornamenti saranno in ogni caso comunicati sia sulla pagina FB Comune Forte dei Marmi che sul sito del Comune, www.comune.fortedeimarmi.lu.it

L’Unione dei Comuni raccomanda la popolazione di non mettersi in strada se non in caso di estrema necessità e non sostare nei locali interrati.

 

Fonte: Lo Schermo

Advertising