PORCARI Partenza col botto per il Carnovale porcarese – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –


PORCARI. Grande affluenza, complice anche le discrete condizioni metereologiche, alla prima sfilata del “Carnovale porcarese”. Primo carnevale della Lucchesia a partire (Marlia lo farà tra due settimane) ed anche la prima manifestazione carnevalesca a testare le nuove misure di sicurezza imposte dal Viminale. I recenti attentati terroristici e i fatti di Torino hanno portato ad una stretta sulla sicurezza anche per i piccoli eventi.


Barriere “new jersey e “blocchi” posizionati prima dell’accesso all’area di piazza Orsi presidiata da 30 volontari addetti alla sicurezza a vigilare sul pubblico e l’ingresso dei carri. Un servizio d’ordine di security agli ingressi ha controllato zaini e borse con il metaldetector.


“Sono disposizioni rigide ma necessarie, ma non cambia lo spirito per regalare alle famiglie e ai bambini cinque domeniche di grande allegria e colore” ha sottolineato Pierluigi Rumbo, presidente dell’associazione Happy Porcari che organizza il carnevale ad ingresso gratuito. Chiusa al traffico l’area interessata dalla manifestazione. La prima sfilata ha visto protagonisti gli alunni della scuola elementare La Pira, accompagnati dalla filarmonica Catalani. A fare divertire i bambini cinque carri allegori: quello dedicato a Tom e Jerry, un carro col logo Carnovale, un carro dei Minions, un carro del Mondo incantato e un carro del Castello delle fate. Tutti realizzati nel nuovo hangar dai maestri carristi a tempo di record. La cantante Ilaria Della Bidia madrina della manifestazione che proseguirà a gennaio nelle domeniche del 21 e 28, e il 4

e l’11 febbraio i corsi mascherati dedicati al ballo, con l’esibizione della scuola di ballo Emozione Danza e dell’Accademia L’Etoile. Il Carnovale porcarese ha espresso anche solidarietà al CarnevalMarlia dopo l’incendio che ha distrutto l’hangar offrendo i propri carri per l’ultima sfilata.

Fonte: Il Tirreno

Advertising