[NEWS] CONFERMATA A MONTECARLO LA BANDIERA ARANCIONE DEL TOURING.

da
Advertising
Sindaco Vittorio Fantozzi.jpg.2017-07-03-11-20-23CONFERMATA A MONTECARLO LA BANDIERA ARANCIONE DEL TOURING

Montecarlo conferma la bandiera arancione. Il primo ed unico programma di sviluppo, che da venti anni valorizza turisticamente i borghi in Italia nei comuni con meno di 15.000 abitanti dell’entroterra, conferma Montecarlo tra le 38 località toscane, le più numerose a livello nazionale.

Il Touring Club Italiano ha colto ed evidenziato il potenziale turistico dei piccoli centri dell’entroterra rimasti esclusi da ogni tipo di riflessione e politica di sviluppo turistico, contribuendo a mutare radicalmente consapevolezza, percezione e modello di sviluppo dell’Italia interna, dei borghi e dei piccoli comuni, contribuendo ad evolverli da ambito marginale a destinazione di tendenza.

La Bandiera arancione è pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita: viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità.

Il marchio ha una validità temporanea, ogni tre anni i Comuni devono ripresentare la candidatura ed essere sottoposti all’analisi del TCI che verifica la sussistenza degli standard previsti e garantisce così ai viaggiatori un costante monitoraggio della qualità dell’offerta turistica e alle amministrazioni uno stimolo al miglioramento continuo. Gli alti standard del marchio sono confermati dai numeri: su 2.800 candidature in venti anni solo l’8 ha ottenuto la bandiera arancione.

Ed è in tema di accoglienza di qualità che l’amministrazione comunale procede ad accrescere gli standard per il futuro, grazie alla prossima realizzazione dei primi bagni pubblici nel cento del paese e la riqualificazione del parco di piazza d’Armi e la realizzazione di nuove aree di sosta, oltre alla definizione degli eventi del 2018.

“La conferma della bandiera arancione a Montecarlo  – dichiarano il Sindaco Vittorio Fantozzi e l’assessore al turismo Angelita Paciscopi – è riprova del lavoro fino ad oggi compiuto dall’amministrazione comunale di concerto con le realtà produttive ed associative del territorio, nonché delle politiche di programmazione di investimento portate avanti con determinazione in questi anni e che ci accompagneranno in futuro per garantire ai nostri visitatori i più alti standard di accoglienza turistica e far loro apprezzare la nostra qualità di vita”.

Advertising