PORCARI I sei agli arresti saranno sentiti giovedì dal gip per la convalida – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

LUCCA. Slittano tutti a giovedì di fronte al gip Giuseppe Pezzuti gli interrogatori di garanzia nei confronti delle sei persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta sul doping che ha scosso gli ambienti sportivi di tutta Italia. Ai domiciliari, con divieto di comunicare con l’esterno, ci sono Luca Franceschi, patron della squadra ciclistica Gran Fondo Del Diavolo e i genitori Narciso Franceschi, commerciante di biciclette residente a Lunata e Maria Luisa Luciani oltre all’ex direttore sportivo della squadra dilettantistica della Piana, Elso Frediani difeso dall’avvocato Francesco Lastrucci e al farmacista Andrea Bianchi assistito dal legale Claudio Palazzoni. Per tutti l’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla somministrazione e cessione di sostanze dopanti. Il sesto personaggio

finito ai domiciliari non risponde del reato associativo, ma soltanto della somministrazione e cessione di farmaci dopanti. Si tratta di Michele Viola ex ciclista e team manager della GFDD originario della provincia di Potenza e attualmente residente a Porcari. .

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.