Capannori Varato il nuovo calendario del ciclo di incontri con gli autori locali ‘I giovedì letterari’

da
Advertising

Capannori –

Amadei

E’ pronto il nuovo calendario del ciclo di incontri con gli autori locali ‘I giovedì letterari’ promosso dall’amministrazione comunale per valorizzare i talenti letterari del territorio. La rassegna,  che si svolgerà nella sala Pardi del Polo culturale Artémisia a Tassignano,   prenderà il via giovedì 15 marzo e si articolerà in 11 incontri in programma fino al prossimo 21 giugno. Ad aprire il nuovo ciclo di incontri  che affianca i ‘Venerdì letterari, la rassegna dedicata alla presentazione di opere letterarie di autori affermati, sarà  la presentazione del libro di Antonio Tregnaghi ‘Io lo vedo… e tu cosa vedi? Disegnalo’ (Secop) in programma alle 16.30.

“Il nostro territorio è davvero molto ricco di talenti letterari che riteniamo giusto ed importante valorizzare – afferma la vice sindaca Silvia Amadei -. Per questo anche quest’anno proponiamo questa rassegna esclusivamente dedicata agli autori locali per dare loro la possibilità di avere a disposizione una ‘vetrina’ dedicata che li aiuti a far conoscere le proprie opere ad un pubblico sempre più ampio. Un’iniziativa con cui intendiamo promuovere la cultura del territorio che rappresenta motivo di crescita e una vera ricchezza per tutta la nostra comunità”.

Il programma de ‘I Giovedì letterari: (gli incontri, a parte quello del 15 marzo, iniziano alle 21 e sono ad ingresso libero)
Giovedì 15 marzo ore 16.30  Antonio Tregnaghi ‘Io lo vedo… e tu cosa vedi? Disegnalo’ (Secop): giovedì 22 marzo Italo Pierotti ‘Un garfagnino alla corte dell’imperatore'(edizioni Effigi); giovedì 29 marzo Marco Di Grazia ‘L’uomo che custodiva la musica’ (Marchetti editore); giovedì 5 aprile Stefano Sestini ‘Pinocchio bambino'(Arti Grafiche Nuova Bonafè); giovedì 19 aprile Oriano Giusti ‘L’islam sconosciuto ai mussulmani’ (Del Bucchia editore); giovedì 3 maggio Rossana Lippi ‘Non rubare il mio tempo’ (San Marco Litotipo); giovedì 10 maggio Lucia Niccolini ‘Quella doppia fila di alberi’ (Del Bucchia editore) e Maria Virginia Paradisi ‘Il vapore di Sassonia camminava come il vento’ (Tipografia Tommasi’; giovedì 17 maggio  Giovanni Mosca Larson ‘Alla ricerca della propria identità'(MWS Professional studio); giovedì 7 giugno Giovan Sergio Benedetti ”Pinocchio 2.0’ (Gruppo Edicom); giovedì 14 giugno Jenny Nencioni ‘Sono gli attimi’ (Booksprint); giovedì 21 giugno Franco Cerri ‘Tra Sacro e Profano’.Graffiature 3 (Maria Pacini Fazzi Editore).

Advertising
Tags: