Capannori Guamo:verso la conclusione i lavori alla fognatura sulla via provinciale di Sottomonte. Intervento da 520mila euro

da
Advertising

Capannori –

lavori

Un significativo investimento per sostituire un tratto di fognatura ormai obsoleta, per eliminare le infiltrazioni delle acque parassite e quindi migliorare l’efficienza del servizio idrico e il suo impatto ambientale. Con il collaudo e la messa in esercizio della nuova tubazione, si sono conclusi i lavori di sostituzione di oltre 400 metri di fognatura nera lungo la via provinciale di Sottomonte a Guamo.

Oltre all’infrastruttura principale, Acque SpA, gestore idrico della Piana Lucchese e del Basso Valdarno, ha rinnovato gli allacci alle utenze locali. Per completare definitivamente l’intervento rimane da eseguire il tappeto di usura, che verrà realizzato, previa scarifica della sede stradale a partire dal 10 aprile prossimo, condizioni meteoreologiche permettendo, per concludersi, secondo le previsioni, entro il prossimo maggio. L’investimento complessivo per i lavori, cominciati nel luglio scorso e svolti in larga parte durante le ore notturne per ridurre l’impatto sul traffico veicolare, ammonta a circa 520mila euro.
Successivamente saranno eseguiti ulteriori interventi, come la sistemazione della carpenteria all’impianto di sollevamento in località Sottopoggio e la posa di una nuova tubazione in pressione dal sollevamento alla tubazione appena ultimata.

“Si tratta di un intervento molto importante – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni  –  che va a migliorare un servizio fondamentale come quello fognario rendendolo più efficiente a favore di tutti i residenti della zona e riducendo l’impatto ambientale. Interventi di sostituzione delle tubazioni  delle fognature sono necessari anche in altre aree del territorio, soprattutto le frazioni centrali e stiamo lavorando affinchè in collaborazione con Acque  Spa possano essere realizzati”. 

“L’investimento a Guamo si inserisce nel quadro degli interventi programmati dal gestore, in coordinamento con l’Autorità Idrica Toscana e con i Comuni del territorio,  in questo caso Capannori, sul versante del servizio fognatura e depurazione – spiega Antonio Bertolucci del Cda di Acque Spa-. Un impegno che ha come obiettivo il miglioramento dell’efficienza del servizio idrico e della qualità della vita, anche a livello ambientale, per tutti i cittadini”.

Advertising
Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published.