Capannori Entro l’estate uno sgambatoio per cani nel centro di Capannori

da
Advertising

Capannori –

Un cane che gioca in un parco

Un’area dove i cani possano correre, giocare e socializzare in tutta sicurezza sotto lo sguardo dei proprietari che magari si rilassano su una panchina connettendosi a internet grazie al wi-fi gratuito. È questo lo sgambatoio, un vero e proprio parco pensato per il benessere del miglior amico dell’uomo, che entro l’estate sarà realizzato a Capannori, in un’area a verde ampia circa 600 metri quadrati sul retro del palazzo comunale. Proprio in questi giorni gli uffici stanno predisponendo il progetto che recepisce un’esigenza dei cittadini fatta propria dall’amministrazione guidata dal sindaco Luca Menesini.

“È un impegno che ci eravamo presi con la popolazione perché, specie nelle zone più urbanizzate del territorio, c’è l’esigenza di avere spazi adeguati dove i cani possano divertirsi, fare moto e stare in compagnia dei propri simili senza arrecare disturbo alle persone – spiega l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi -. Abbiamo quindi individuato un’area di proprietà comunale, vicino al palazzo municipale, dove sarà realizzato lo sgambatoio. È stata scelta per la sua posizione facilmente accessibile e per la presenza nella zona di servizi su cui contiamo, come la connessione wi-fi gratuita. L’intervento si inserisce all’interno di un percorso di particolare attenzione alle esigenze degli animali promosso dall’amministrazione comunale che, fra l’altro, ha visto un mese fa l’apertura all’Urp di uno sportello a quattro zampe dedicato alla tutela dei nostri ‘amici’. È proprio in questo segno che, una volta realizzato lo sgambatoio di Capannori, intendiamo individuare altre aree per i cani nella zona nord e nella zona sud del territorio”.

Lo sgambatoio sarà dotato di una rete di recinzione per non permettere ai cani di fuggire all’esterno, tutelando così la loro sicurezza, panchine dove i proprietari possano sedersi e di cestini per i rifiuti. Non mancherà nemmeno la connettività wi-fi gratuita della rete comunale “Capannori Free”. Per utilizzare questo parco bisognerà rispettare alcune semplici regole di civiltà.

Gli sgambatoi portano benefici sia agli animali sia ai cittadini. Disporre di un’area dove potersi muovere in libertà, senza stare al guinzaglio, permette infatti al cane di condurre una migliore attività fisica migliorando così la propria aspettativa di vita. Liberare le proprie energie e socializzare con i compagni può inoltre contribuire a rendere più tranquilli i cani con comportamenti più socievoli e meno rumorosi nei confronti di altri animali o persone. Anche i proprietari hanno l’opportunità di trarre vantaggi da uno sgambatoio perché possono trascorrere tempo in tranquillità all’aria aperta oppure possono incontrarsi e creare legami con altri cittadini.

 

Advertising
Tags: