PORCARI Tanti lavori in corso per la sicurezza sulle strade di Porcari – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

PORCARI. Giorni intensi a Porcari sul fronte dei lavori pubblici. «Ordinaria amministrazione si potrebbe dire – si legge sulla nota del Comune – ma parliamo di interventi molto attesi dai cittadini». Quindi viene fatto un elenco delle opere porcaresi.

Via Galgani. «Da tempo – si legge nella nota dell’amministrazione comunale – i residenti di Rughi chiedevamo al Comune di fare qualcosa per migliorare la mobilità in via Galgani. E attingendo all’avanzo di gestione 2017, l’ormai famoso “tesoretto”, l’amministrazione Fornaciari ha finalmente potuto mettere mano a quel tratto di strada di circa 55 metri che presentava, sul lato sud, un dislivello che rendeva la sede stradale molto stretta e quindi di non facile percorribilità per pedoni e ciclisti. Adesso, grazie a un intervento costato circa 20 mila euro, la sede stradale è stata allargata e messa in sicurezza. Si è provveduto all’escavazione del fosso laterale dove è stato sistemata una nuova tubazione per la regimazione delle acque. Inoltre, è stata prevista una griglia di scolo per drenare le acque di superficie». «Era un lavoro che ci eravamo impegnati a fare in campagna elettorale – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Franco Fanucchi – con l’obiettivo di migliorare la sicurezza stradale in paese. Ricordo a questo proposito l’estensione della rete dei marciapiedi realizzata l’estate scorsa, i dossi in alcune vie di scorrimento ritenute più pericolose e l’imminente creazione di una Ztl per eliminare soprattutto il traffico pesante da alcune zone».

La scuola Pea. Si è concluso nei tempi previsti l’intervento sul piazzale davanti al nuovo ingresso della scuola “Enrico Pea”, al centro nei giorni passati di proteste per la presenza di una grossa pozzanghera esattamente davanti all’ingresso. «La ditta incaricata – riprende la nota del Comune – ha eliminato il ristagno d’acqua e realizzato una ulteriore griglia per lo scolo delle acque piovane. Infine è stato posato un nuovo strato di asfalto. Migliorie anche per quanto riguarda l’edificio, dove sono state realizzate una serie di griglie motorizzate per regolare il flusso di luce all’interno delle aule».

Asfaltature. Infine, l’amministrazione comunale ha avviato una serie di interventi di ordinaria manutenzione di quelle

strade del paese deteriorate dalle ingenti piogge invernali e la nevicata dello scorso 2 marzo. Fra queste vengono segnalate le nuove asfaltature in via Giuseppe Lazzareschi (già via di Lucia), interessata al passaggio di mezzi pesanti e dunque particolarmente dissestata.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.