PORCARI L’Acf Lucchese femminile ospita la forte Lavagnese per tornare a vincere

da
Advertising

LUCCA – Con la buona notizia che gli esami radiografici hanno fortunatamente ridimensionato la gravità dell’infortunio di Irene Pieroni, uscita domenica con l’autoambulanza dallo stadio di Porcari , ma che dovrebbe rientrare nella gara del 22 Aprile, l’Acf Lucchesedel presidente Marco Chiocchetti ha preparato la partita con la Lavagnese per tornare alla vittoria e riprendersi il sesto posto, perduto a vantaggio del Torino, dopo la sconfitta per 2-0 contro la Novese.
Non sarà facile perché a Porcari arriva la terza forza del campionato, la Lavagnese che con 50 punti è in corsa per la seconda posizione attualmente ricoperta dall’Arezzo. La Lavagnese ha nel gioco sugli esterni il suo punto di forza “Di tutte le squadre incontrate finora- sostiene il tecnico Maurizio Corti- la Lavagnese è certamente quella che mi ha maggiormente impressionato per la sua potenza offensiva e per il gioco sulle fasce laterali. Da parte nostra dobbiamo voltare pagina dopo la sconfitta con la Novese, per la verità meritata. Ne abbiamo parlato fra noi in settimana e l’analisi a caldo è stata confermata : abbiamo patito le troppe settimane di sosta causate dal calendario e dai rinvii, che ci hanno fatto perdere la condizione mentale e fisica”.
Nella Lavagnese da temere particolarmente l’esperta attaccante Cama, già a segno 19 volte in questa stagione, e l’esterna Cafferata, classe 2000, da tempo nel giro delle nazionali giovanili azzurre.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.