Capannori Domenica 15 aprile a Lammari la “Festa della campagna 2018” dedicata all’acqua

da
Advertising

Capannori –

La locandina dell'iniziativa

 Torna a Lammari la “Festa della campagna”, evento promosso dal Comune di Capannori e da Legambiente Capannori e Piana Lucchese in collaborazione con l’istituto comprensivo “Ilio Micheloni”, dedicata a riscoprire e valorizzare le tradizioni agricole del territorio, le origini rurali e il legame con la terra e le sue molteplici attività. L’edizione 2018 si svolgerà domenica 15 aprile nei locali esterni della scuola dell’infanzia e primaria in via Eugenio Montale.

“L’acqua è una risorsa molto preziosa sulla cui importanza l’amministrazione comunale crede fortemente – dichiara l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi -. Non a caso abbiamo valorizzato alcune delle più buone fonti, incluse nella ‘Via dell’Acqua’, e in collaborazione con Acque spa sono stati aperti tre fontanelli. Ringrazio l’associazione Legambiente Capannori, e in particolare il suo presidente Giordano Del Chiaro e la sua direttrice Maria Cristina Nanni, da sempre impegnata a promuovere queste buone pratiche coinvolgendo sopratutto le nuove generazioni”.

“Il tema prescelto per questa edizione è quello dell’acqua – afferma il presidente di Legambiente Capannori e Piana Lucchese, Giordano del Chiaro – in continuità con le lezioni di educazione ambientale tenute da Legambiente durante l’anno scolastico”. Da qui il titolo di questa edizione, “L’acqua in testa”, che intende sensibilizzare bambini, giovani e adulti su una risorsa tanto preziosa quanto spesso sprecata e poco valorizzata in tutte le attività quotidiane.

Dalle 9 alle 18, oltre a stand dedicati ai prodotti dell’agricoltura, animali da corte, artigianato locale, acqua e rifiuti, sono in programma molte iniziative. Si parte alle 9.30 con la Passeggiata ai Laghetti sulle orme del Paleoserchio, della lunghezza di 4km, adatta a tutte le età, curata dal Gs Lammari. Alle ore 13 ci sarà il Pranzo del contadino in piazza, seguito alle ore 14 da Tutti a cavallo con il Centro Ippico Marilla Asd. Alle ore 15 le bambine e i bambini della scuola dell’infanzia “Gianni Rodari” si esibiranno in piccoli cori. Il pomeriggio proseguirà alle 15.30 con il saggio di danza con le bambine dei corsi comunali della scuola di danza Gym star, l’animazione per bambini con Clio e i canti popolari con Gildo dei Fantardi (ore 16). Alle ore 16.30 ci sarà il concerto di primavera con il coro della scuola secondaria di Lammari diretto dal maestro Antonio Cipriani. Seguiranno una merenda con torte, latte e cioccolata e la mescita dei vino con pasta fritta e formaggio.

La “Festa della campagna” è un evento a Rifiuti Zero; oltre a una particolare attenzione per la raccolta differenziata si utilizzeranno bicchieri e stoviglie compostabili.

Advertising
Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published.