PORCARI Altopascio: divano e poltrone scaricati per la strada. Identificato l’autore

da
Advertising

ALTOPASCIO – Un divano e alcune poltrone scaricati a bordo strada come se niente fosse. È una scena già vista e nuovamente filmata dal sistema di videosorveglianza ambientale “No dumping”, quella che si è verificata in via Firenze, vicino al magazzino comunale e di fianco ai cassonetti gialli utilizzati per la raccolta dei vestiti usati. Qui infatti è stato ripreso e identificato l’autore di un nuovo caso di abbandono di rifiuti, un uomo di Porcari, al quale sarà inviata a casa la multa.

Prosegue, quindi, regolarmente, l’intensa attività di controllo, prevenzione e sanzione nei confronti di quanti si ostinano, nonostante le telecamere dislocate sul territorio e gli interventi a tappeto in centro e nelle frazioni, a depositare materiali ingombranti e sacchetti della spazzatura nei fossi o lungo le strade, con totale noncuranza nei confronti dell’ambiente, dell’intera comunità e delle regole.

«Per noi la giornata della terra è tutti i giorni – commenta l’assessore all’ambiente Daniel Toci – non solo in questa settimana quando in giro ci sono numerose iniziative al riguardo. Questo perché tutti noi, sempre, in qualsiasi momento, possiamo fare qualcosa di grande e di importante per noi stessi e per gli altri: se passeggiate in un bosco, in un campo, per strada, sulla spiaggia o lungo un torrente raccogliete i rifiuti che trovate, oppure, se questi sono tanti e ingombranti, segnalate a chi di dovere, amministrazione comunale, Polizia municipale o Ascit».

Per le segnalazioni: Urp, 0583.216455 – informa@nullcomune.altopascio.lu.it; Polizia Municipale: 0583.216338, 335.8030440; Ascit: 800434983.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.