PORCARI In San Francesco la festa del 25 aprile – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

LUCCA. Tutto pronto per la celebraziione della Liberazione che sarà organizzata dalla prefettura di Lucca, dalla Provincia e dal Comune di Lucca, in collaborazione con le Associazioni della Resistenza, combattentistiche, patriottiche e d’arma del nostro territorio.

Le celebrazioni avranno inizio alle 9,30 con la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti in piazza XX Settembre, mentre alle 10 è prevista, nella chiesa di San Pietro Somaldi, la Santa Messa. Le autorità si trasferiranno poi in piazza S. Francesco dove alle 11, dopo l’ingresso dei gonfaloni dei Comuni e dei làbari delle Associazioni, lo schieramento interforze renderà gli onori militari al Gonfalone del Comune di Stazzema, decorato con la Medaglia d’Oro al valor militare per i sette Comuni della Versilia.Agli onori al Prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti seguiranno il consueto alzabandiera e il saluto di Carlo Serio, presidente onorario dell’Anpi di Lucca. Successivamente, sono previste letture di studenti delle scuole lucchesi, e gli interventi del sindacodi Lucca Alessandro Tambellini e del presidente della Provincia Luca Menesini, mentre l’orazione ufficiale sarà tenuta da Paolo Pezzino dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea.

Dopo gli onori finali al Prefetto, il programma della mattinata – alla quale parteciperà il Corpo musicale ‘Giacomo Puccini’ di Nozzano Castello – si concluderà con la deposizione di una corona d’alloro alla targa commemorativa posta nel decennale della Liberazione all’ingresso della Pia Casa in via S. Chiara.

In occasione del 25 aprile, tornano anche le visite guidate gratuite a Palazzo Ducale, organizzate dalla Provincia e dalla Prefettura di Lucca. Saranno ammessi gruppi di visitatori ogni 45 minuti dalle 15 alle 17, orario dell’ultima vista. Il punto di ritrovo è sotto il loggiato di Cortile degli Svizzeri per il percorso di visita che inizierà dalla Scala Regia della Prefettura. Per informazioni sulle visite guidate: tel. 0583-417481 o 337 1637919, oppure all’indirizzo info@palazzoducale.lucca.it.

Anche l’amministrazione comunale di Porcari celebra l’anniversario del 25 aprile, festa della Liberazione. Oggi alle 18 con tradizionale deposizione di una corona d’alloro sul monumento ai caduti in piazza Felice Orsi. La cerimonia si sposta poi in Municipio: dopo il saluto delle autorità cittadine, sono previsti gli interventi di Emmanuel Pesi. ricercatore di Storia Contemporanea all’Università di Pisa, Gabriele Olivati, vicepresidente dell’Anpi della Provincia di Lucca, e Dante Unti, reduce dai campi di concentramento nazisti. A seguire alcuni canti della Resistenza eseguiti da Maria Elena Lippi e a chiusura del pomeriggio il buffet del 25 aprile.

Ad Altopascio ci sarà invece la “Biciclettata della Liberazione”. Si chiama così l’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale insieme con il Comune di Ponte Buggianese, l’Anpi e con numerose associazioni del territorio, che propone una giornata in mezzo alla natura e sulle due ruote per festeggiare la liberazione dell’Italia dal nazifascismo. L’appuntamento è alle 9,30 alla Chiesa di San Rocco, in piazza Umberto, con la cerimonia

istituzionale. Da lì i presenti si sposteranno a Ponte ai Pini, dove alle 10,45 c’è il ritrovo della biciclettata con partenza prevista per le 11. Un’ora circa di escursione immersi nel verde, lungo il torrente Pescia di Collodi fino alla Dogana del Capannone nel Padule di Fucecchio.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.