Capannori Parapetto abbattuto a San Colombano, presto i lavori di ripristino

da
Advertising

Capannori –

Del Chiaro

Partiranno a breve i lavori per il ripristino della spalletta abbattuta da un’auto nella frazione di San Colombano. L’opera, sulle cui tempistiche è già stata informata la popolazione durante l’assemblea pubblica della scorsa settimana, fra l’altro sarà a costo zero per il Comune, visto che l’Ente di piazza Aldo Moro ha recuperato i soldi dall’assicurazione del veicolo. A spiegarlo è il consigliere comunale Giordano Del Chiaro (Pd) rispondendo al consigliere Anthony Masini.

“Se il consigliere d’opposizione avesse partecipato all’assemblea pubblica di pochi giorni fa si sarebbe reso conto di aver sollevato una polemica inutile – afferma Del Chiaro -. Il sindaco, infatti, ha illustrato ai cittadini di San Colombano i diversi progetti in programma per la frazione, tra i quali è previsto anche il ripristino del parapetto abbattuto all’incrocio di Rimortoli. L’intervento sarà realizzato in tempi stretti e senza alcun dispendio di denaro pubblico, perché la somma necessaria è stata versata dall’assicurazione.”

Gli uffici del Comune, infatti, hanno lavorato negli ultimi mesi per recuperare la somma necessaria a ripristinare il muretto dall’assicurazione dell’automobilista che ha causato l’incidente e provocato il danno. Non ci sarà quindi nessun costo a carico dei cittadini.

“Quanto ai pannelli del cantiere – continua Del Chiaro – già nell’assemblea pubblica era emersa l’esigenza di spostarli per non limitare la visibilità degli automobilisti. Gli operai sono a lavoro per valutare di posizionare i pannelli in modo da non creare difficoltà per chi si trova alla guida”.

Oltre al ripristino del marciapiede e del parapetto sul Rio Casale, in questi giorni l’amministrazione ha annunciato che sarà realizzata un’area verde nello spazio antistante la chiesina di Rimortoli già ristrutturata all’esterno, nonché un parcheggio pubblico a lato della scuola primaria che i cittadini attendono da tempo. Un importante intervento di riqualificazione, dunque, per la frazione di San Colombano, che avrà un costo complessivo di 200 mila euro.

“Altro che stato delle banane! Le polemiche dell’opposizione non ci fermano – conclude Del Chiaro – perché stiamo portando fatti e risultati concreti che vanno a migliorare la vita dei residenti, con un occhio di riguardo a non sprecare le risorse pubbliche, come per il ripristino del muretto”. 

Advertising
Tags: