Capannori San Ginese: giovedì la conclusione dell’intervento per il risanamento di 750 metri di condotta.Investimento da 360 mila euro

da
Advertising

Capannori –

lavori

Conto alla rovescia per la conclusione dei lavori di risanamento della condotta idrica a San Ginese di Compito, lungo via di San Ginese, nel tratto compreso tra le vie dei Centoni e della Francese e il ponte sul rio. L’intervento, che ha visto la completa sostituzione della rete idrica in questo tratto e nelle relative traverse, per una lunghezza totale di 750 metri, terminerà con il lavoro in programma giovedì 10 maggio, quando la nuova infrastruttura sarà collegata alla rete idrica e la vecchia condotta sarà quindi definitivamente dismessa.

L’intervento a San Ginese, che ha previsto anche il rifacimento degli allacciamenti presso le abitazioni, era cominciato nel dicembre del 2017. Ha comportato un investimento di 360mila euro, con l’obiettivo di migliorare la qualità e la continuità del servizio idrico nella frazione. A causa del deterioramento della vecchia tubazione esistente, infatti, le condotte ora in via di dismissione erano state interessate da frequenti rotture; da qui la programmazione del lavoro di completa sostituzione dell’infrastruttura.

“Grazie a questo importante intervento – dichiara l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni – i residenti della frazione potranno adesso usufruire di un servizio idrico migliore e più efficiente. L’opera – sottolinea l’assessore – è stata realizzata da Acque in collaborazione con la nostra amministrazione nell’ambito di una programmazione volta a modernizzare, migliorare ed estendere la rete idrica sul nostro territorio a beneficio dei cittadini”.

“L’intervento a San Ginese di Compito – gli fa eco Antonio Bertolucci, membro del consiglio di amministrazione di Acque SpA – rientra nel quadro degli investimenti che Acque, in stretta sinergia con l’amministrazione comunale e l’Autorità Idrica, sta portando avanti sull’intero territorio comunale di Capannori. Negli ultimi 15 anni – ricorda Bertolucci – oltre 27 milioni di euro sono stati destinati all’efficientamento del servizio idrico e al miglioramento della qualità della vita, anche a livello ambientale, per tutti i cittadini”.

Per consentire il collegamento della nuova tubazione a San Ginese di Compito, giovedì 10 maggio, sarà necessario sospendere l’erogazione idrica.

Acque SpA comunica che, al fine di effettuare il collegamento di una nuova condotta alla rete di distribuzione nel Comune di Capannori, giovedì 10 maggio, dalle ore 8 alle 14, si renderà necessario interrompere l’erogazione idrica nelle seguenti vie di San Ginese: Castel Durante, Centoni, dei Preti, della Colombaia, Francesconi, Pierini, di Tiglio (nel tratto compreso tra i numeri 542 – 578 e 615 629) e San Ginese (nel tratto compreso tra le vie Villa e di Tiglio). Contemporaneamente potranno verificarsi cali di pressione a San Giusto di Compito.

Per limitare i disagi sarà allestito un servizio di fornitura idrica sostitutiva tramite distribuzione di sacchi di acqua potabile, nei pressi della scuola elementare a San Ginese.

Il ripristino del servizio potrà essere accompagnato da fenomeni di intorbidamento dell’acqua destinati comunque a scomparire in breve tempo.

Scusandosi per i possibili disagi, Acque SpA informa che per ogni ulteriore chiarimento o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800 983 389.

Advertising
Tags: