[NEWS] UN PAESE IN FESTA PER ACCOGLIERE LA 1000 MIGLIA E LA TORCH RUN

da
Advertising

UN PAESE IN FESTA PER ACCOGLIERE LA 1000 MIGLIA E LA TORCH RUN

Da venerdì 18 a domenica 20 maggio tre giorni di eventi e appuntamenti ad Altopasciob7cdee0e-fa35-4f6b-b833-5c249152a9c5

ALTOPASCIO, 12 maggio 2018Sei eventi in tre giorni, per celebrare al meglio due appuntamenti inediti nella storia di Altopascio e per attrarre in paese centinaia e centinaia di persone. Nella cittadina del Tau, infatti, si sta lavorando agli ultimi ritocchi per accogliere, venerdì 18 maggio, la 1000 Miglia, la corsa più bella del mondo, e, due giorni dopo, domenica 20, la Torch Run, la torcia olimpica dei Giochi nazionali Special Olympics. Due eventi unici, appunto, perché mai, fino ad oggi, avevano toccato il comune di Altopascio.

A chiusura, sempre domenica prossima, la festa dello sport, con decine di appuntamenti sportivi in giro per il centro storico e l’immancabile tiro alla fune lungo via Cavour. Nel mezzo, tante iniziative collaterali e, soprattutto, lo Street food festival, che da venerdì a domenica presenterà il meglio della produzione gastronomica italiana in piazza Vittorio Emanuele (venerdì 18 dalle 15 alle 24; sabato 19 e domenica 20 dalle 11.30 alle 24).

«Non potevamo accontentarci del semplice passaggio – racconta il sindaco, Sara D’Ambrosio – Per questo motivo abbiamo deciso da subito di trasformare l’arrivo della 1000 Miglia e della Torch Run in due eventi di grande richiamo per il paese, costruendoci intorno iniziative su iniziative e, sopratutto, coinvolgendo tutte le realtà, commerciali e associative, che operano ad Altopascio. Siamo partiti per tempo con l’Automobile Club di Lucca e grazie a un’ottima sinergia riusciremo a portare, prima volta nella storia di Altopascio, le 450 auto della 1000 Miglia sul nostro territorio. Con la stessa intenzione, poi, abbiamo avviato una collaborazione con gli Special Olympics, per far inserire Altopascio tra i territori che ospitano la torcia olimpica. In entrambi i casi si tratta di un’ottima vetrina per il nostro paese, la possibilità concreta di farlo conoscere e apprezzare anche a persone che vengono da fuori. Quando parliamo di qualità, di operazione bellezza e rinascita di Altopascio, intendiamo proprio questo: il fine settimana prossimo ci sarà tutto un paese a festeggiare e ad accogliere una tre-giorni imperdibile».

IL PROGRAMMA. Venerdì 18 maggio, a partire dalle 12.30, 150 vetture del Ferrari e Mercedes Tribute entreranno ad Altopascio. A seguire, intorno alle 14.30, arriverà l’attesa 1000 Miglia, con le sue 450 meraviglie, che, dalla località Chimenti percorreranno la via Romana per poi entrare in centro storico da via San Rocco, quindi piazza Ricasoli e infine raggiungeranno via Cavour costeggiando la chiesa di San Jacopo. Percorreranno via Cavour in senso contrario di marcia, per poi svoltare a destra verso viale Europa, quindi in direzione Marginone passando dalla via Mammianese e, da qui, si immetteranno su via Montecarlo. Dalle 10.30, Ferrari, Porsche, Lamborghini e Bentley sosteranno lungo il percorso nel centro del paese; nel parco delle Mura castellane ci sarà l’esposizione dei trattori d’epoca, così come in via Cavour sarà possibile ammirare auto e moto d’epoca. Spazio anche alla sicurezza stradale in piazza Vittorio Emanuele, con il pullman della Polizia di Stato, e alla fotografia, in Sala Granai (piazza Ospitalieri), con la mostra, organizzata in collaborazione con gli Amici dell’archivio fotografico lucchese, “Piloti&Motori”, che porta in esposizione la storia dell’automobilismo lucchese, con le corse e i personaggi che hanno segnato un’epoca.

Domenica 20 maggio, invece, sarà la volta della Torch Run: Altopascio si tinge dei mille colori dello sport, della solidarietà e del divertimento accogliendo in paese la torcia olimpica dei Giochi nazionali Special Olympics, in programma a Montecatini Terme dal 4 al 9 giugno. A portarla spetterà a Nilo Franceschini della Podistica altopascese Tau, insieme con i ragazzi del Panda Baskin Altopascio. L’arrivo è previsto per le 11.30 in piazza della Magione: qui, verso la fine della mattinata, il sindaco di Altopascio premierà piccoli e grandi sportivi che si sono distinti nelle varie discipline. Sarà la festa dello sport, che dalla mattina fino alla sera animerà il paese con tante iniziative diverse: dal calcio nel parco delle Mura (ore 10), all’area fitness (ore 15), fino alle esibizioni di ginnastica ritmica (ore 16) e di pattinaggio freestyle (ore 16.30), e gli spettacoli di danza (ore 16.30). E ancora: partite a dodgeball, biliardino, tennis e calcio. Ci sarà il truccabimbi e, in via Cavour, una vera e propria gara di tiro alla fune.


La tre-giorni è organizzata dal Comune di Altopascio in collaborazione con Aci Lucca, Special Olympics, Polizia di Stato, Asd Podistica Tau, Misericordia, Auser, Avis, Fratres, Lucca senza barriere, Tarabori, Afl, Balestrero Club, Kursaal Club, 500 Fiat Club, Asd L’Acquario, Tau Academy, Sport Toscana Calciobalilla, Kin Sori Taekwondo, Tennis Freestyle Il Valico, Body mind, Virtus Orentano, Bachini bikes, Panda Baskin, Small Stars, Just Believe, Soul dance, Simply dance, Lucca dodgeball, tiro a segno, con il patrocinio di Regione Toscana e Coni e grazie al contributo di BamaGroup, Pasquini e Allori, Ecospurghi, AutoSì.

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.