PORCARI Fibra a Porcari, Del Prete: ‘Tocca agli operatori telefonici, noi abbiamo fatto gli interventi che ci spettavano’

da
Advertising

PORCARI – La rete primaria della fibra c’è, adesso spetta agli operatori telefonici attivarla. Stavolta l’amministrazione Fornaciari fa la voce grossa su una questione molto attesa da tutta la comunità e sulla quale il Comune ha fatto in questi mesi ampiamente la sua parte. «Deve essere chiaro a tutti un concetto – spiega il consigliere delegato all’innovazione, David Del Prete -, sotto l’aspetto tecnico i lavori per questa infrastruttura sono terminati, adesso spetta agli operatori telefonici attivare la fibra, consentendo da subito connessioni “FTTC”, ovvero con velocità da un minimo 30 ad un massimo 200mb”.

 

Il progetto della fibra a Porcari è stato finanziato attraverso fondi europei dalla Regione Toscana, che ha poi affidato alla sua partecipata Infratel il compito di realizzare l’infrastruttura.

 

«Vorrei allora ricordare a tutti – aggiunge Del Prete – che il ruolo dell’amministrazione comunale è stato quello di partecipare al bando per far sì che l’importante infrastruttura arrivasse a Porcari. E cosi è stato. Adesso tocca alla Regione – continua – intervenire con gli operatori privati per attivare il servizio. Siamo stufi di questa sfibrante attesa che sta creando enormi disservizi ai cittadini e alle imprese del territorio e non ci basta aver saputo che i ritardi relativi alla commercializzazione della rete derivano da problemi di carattere nazionale e non locale. A noi – conclude il consigliere Del Prete – importa una cosa sola: che il lavoro portato avanti dai nostri uffici e l’ingente investimento messo in campo dalla Regione Toscana non vadano perso. Perciò mi appello direttamente al presidente Rossi: si faccia lui stesso portavoce con le compagnie telefoniche per sbloccare l’impasse e dare a Porcari un servizio che i cittadini e le imprese attendono da troppo tempo».

 

Infine, per quanto riguarda la rete secondaria (quella che consentirà connessioni “FTTH” (fibra direttamente in casa), è in corso di ultimazione la stesura dei cablaggi nelle strade del paese. Questa connessione consentirà per chi lo vorrà, di ottenere connessioni ultraveloci fino ad 1gb di velocità. Si prevede il termine dei lavori di stesura della rete secondaria entro l’autunno prossimo.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.