Capannori Al via lavori di manutenzione in una decina di parchi gioco del territorio comunale

da
Advertising

Capannori –

Bandoni

Sono iniziati stamani (venerdì) alcuni lavori di manutenzione delle attrezzature ludiche in una decina di aree a verde pubblico in varie frazioni del territorio comunale per garantire maggiore decoro e sicurezza.
I parchi gioco interessati dai lavori sono: parco giochi in via Carlo Piaggia a Capannori (riparazione scaletta scivolo); parco comunale di Capannori (riparazione altalena vandalizzata); parco giochi in via dei Biccelli a Marlia (sostituzione completa della scaletta di accesso dello scivolo);
parco giochi in Via delle Selvette a  Segromigno in Monte (verniciatura dello scivolo e sostituzione della sagoma rotta del gioco a molla); parco di via di Sottomonte a San Leonardo in Treponzio (sostituzione completa della scaletta di accesso dello scivolo); parco giochi in Via Martiri Lunatesi (sostituzione altalena rotta con una nuova);parco giochi di Guamo (sostituzione altalena rotta con una nuova); parco giochi ex scuola di Paganico (sostituzione altalena rotta con una nuova e rifacimento completo della pavimentazione antitrauma); parco giochi di piazza Lazzareschi a Segromigno in Monte (sostituzione gioco rotto con gioco arrampicata nuovo).

“Dopo un monitoraggio dei parchi gioco presenti sul nostro territorio abbiamo  programmato una serie di interventi di manutenzione per migliorarne il decoro, la fruibilità e la  sicurezza – afferma l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni – . Queste aree  sono sicuramente luoghi importanti per la comunità  soprattutto durante la bella stagione quando sono maggiormente frequentati dalle famiglie per  far giocare i bambini in spazi  a loro specificamente  dedicati e attrezzati con giochi adatti alla loro età in compagnia di coetanei. Per questo stiamo dedicando  cura ed attenzione a queste aree per renderle sempre migliori e adatte allo svago e al divertimento dei più piccoli” .

I lavori di manutenzione a parchi gioco saranno ultimati entro metà giugno.

Advertising
Tags: