PORCARI Daverio al “Giugno porcarese” – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

PORCARI. Il famoso critico d’arte e docente Philippe Daverio sarà l’ospite d’eccezione del “Giugno porcarese”: terrà una lezione su Porcari e le eccellenze storico artistiche del territorio. Oltre due mesi, dal 31 maggio al 3 agosto, di eventi fra musica, teatro, sport, gastronomia, cinema e cultura per una manifestazione che è ormai da un lustro è un punto di riferimento.

Il programma. Si entra nel vivo del programma (disponibile sul sito www.giugnoporcarese.com) sabato 2 giugno con il Villaggio del Bambino, il paese delle meraviglie tra giochi, cartoni animati e supereroi nel giorno della festa della Repubblica, dalle 10 alle 20, tra piazza Orsi, via Pacini, via Roma e via del Municipio. Una giornata all’insegna delle discipline sportive, animazione, giostre, food, laboratori e attività dedicate ai più giovani, che inizierà con un corteo degli studenti delle scuole porcaresi che attraverseranno il paese muniti di bandierine tricolore per arrivare in piazza Orsi, dove sarà intonato l’inno di Mameli.

La rassegna prosegue il 9 giugno con Color Corriamo, la corsa “non competitiva” più attesa di questa estate. Il 10 giugno la festa del cane, mostra cinofila amatoriale, aperta a tutti i cani di razza e non; il 16 lo Schiuma Party, serata all’insegna del divertimento per tutti i ragazzi di Porcari e non solo; poi la semifinale di Mi fai sganascià (il 22), e la Cena sotto le Stelle (il 30), immancabile appuntamento di successo organizzato dalla Croce Verde di Porcari. Domenica 15 luglio una serata all’insegna dei sapori di Cuba, con Georfis Delgado e Anna Monterotti che faranno ballare il pubblico con le basi della Salsa e della Bachata.

Sabato 21 luglio torna il grande appuntamento con la Notte Bianca che trasformerà il centro del paese con un mix di performance a metà tra il teatro, il circo e la discoteca. Il giorno successivo (22 giugno) Harley by Night, una serata goliardica all’insegna di buona musica e il sottofondo rombante delle bicilindriche americane come degna conclusione di una giornata di raduno sulle colline lucchesi. In mezzo tanto teatro, con la partecipazione delle Compagnie amatoriali del paese, musica e il cinema sotto le stelle, che si terrà il giovedì e il sabato nello spazio all’aperto dell’area Cavanis.

Festa senza fine. Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e in caso di pioggia saranno trasferiti nell’auditorium del Cavanis. «La manifestazione nasce nel 2013 in occasione del centenario del Comune – spiega il sindaco Leonardo Fornaciari – alla fine di quella prima edizione, visto il successo, abbiamo deciso di continuare. La maggior parte degli eventi si svolgono nella piazza principale del paese, alcuni nelle frazioni. In molti ci dicevano che

durava troppo poco, così abbiamo cercato di stirare il programma il più possibile e siamo arrivati al 4 agosto. Voglio sottolineare infine un fatto: si tratta di una manifestazione alla quale le persone possono partecipare senza biglietto di ingresso. Un fatto che non mi pare poco».

Fonte: Il Tirreno

Advertising