[NEWS] A MICHELINI-PERNA (PORSCHE 911 SC) LA 1^ COPPA VILLE LUCCHESI

da
Advertising

L’equipaggio lucchese, all’esordio sulla Porsche, si aggiudica la vittoria assoluta della prima edizione della gara promossa da Automobile Club Lucca con Aci Sport e il gruppo Eventi & Motori.

< ?php echo adrotate_group(11); ??>

 

Montecarlo (LU), 30 giugno 2018 – È il lucchese Rudy Michelini, con Michele Perna alle note, ad aggiudicarsi la prima edizione della Coppa Ville Lucchesi e il Trofeo U-Boat Italo Fontana. Un esordio assoluto per lui alla guida di un’auto storica, risultato doppiamente emozionante perché consacrato sulle strade della Prima Coppa Ville Lucchesi, appuntamento promosso da Automobile Club Lucca, insieme con Aci Sport e con Eventi & Motori, che ha interessato, nel fine settimana, i paesaggi delle colline lucchesi, da Villa Basilica a Montecarlo, da Gragnano a Aquilea, passando per le Pizzorne.

«Passione sportiva, amore per il territorio e grande soddisfazione per questa prima edizione della Coppa – commentano Luca Gelli Luca Sangiorgio, rispettivamente presidente e direttore dell’Automobile Club di Lucca – sono i tre elementi che ci spingeranno a fare ancora meglio in vista della seconda edizione. Abbiamo ricevuto numerosi apprezzamenti da parte dei partecipanti e questo ci motiva a dare ancora di più per il prossimo anno. Anche il pubblico ha risposto con entusiasmo e partecipazione, così come le amministrazioni comunali e le realtà commerciali, associative e di volontariato del territorio che si sono messe a disposizione per rendere unico questo evento, sicuramente tra i più belli della provincia».

Al volante della Porsche 911 SC, il pilota locale ha concretizzato al meglio una condotta di gara che lo ha visto insediare le alte sfere della classifica assoluta fin dal primo giro di prove speciali, quando al comando vi era la Porsche 911 RSR di Alberto Salvini, uscito di scena nel corso della quarta prova speciale “Gragnano”, a seguito di una toccata posteriore che ha compromesso lo pneumatico destro della vettura portata in gara dal campione in carica nel contesto nazionale riservato alle auto storiche.

Una variabile che ha lasciato campo libero a Rudy Michelini, che ha vinto con un margine di vantaggio finale quantificato in venti secondi sulla Porsche 911 SC di Gianmarco Marcori e Barbara Neri. Un secondo posto di grandi contenuti, quello del pilota di Santa Croce sull’Arno, al centro di una prestazione indirizzata, nella fase di avvio, all’ottimizzazione del setup della vettura in vista del prossimo appuntamento tricolore. Prerogative mutate nella seconda parte di gara, con il driver pisano al centro di un acceso confronto con il leader Rudy Michelini fino alla conclusione della gara, nel centro storico di Montecarlo.

In terza posizione assoluta si è piazzato Riccardo De Bellis, con Andrea Sarti. Sul sedile della Porsche 911 RSR, il pilota lucchese ha saputo reagire a un problema alla frizione costato, a seguito di un ritardo al controllo orario, quaranta secondi di penalità. Una difficoltà risolta nelle operazioni di assistenza, che non ha comunque impedito a De Bellis di salire sul podio finale.

Quarto miglior riscontro assoluto per Alessandro Ghezzi e Agostino Benenti, su Porsche 911 RSR, al centro di una performance che li ha visti precedere Mauro Lenci e Ronny Celli, con il pilota lucchese tornato dopo ben tredici anni al volante della Peugeot 205 GTI 1.9 e limitato, nel corso della prima parte di gara, da problemi di natura elettronica. A prevalere, nel confronto dedicato alle vetture di secondo raggruppamento, è stata la Ford Escort RS del campione TRZ 2017 Piergiorgio Barsanti, attardato dallo spegnimento della vettura nella speciale “Pizzorne” a seguito di una errata impostazione di traiettoria. Nel primo raggruppamento, invece, protagonisti sono stati Adelchi Gasperetti e Andrea Paolini, in gara su Renault 5 Alpine.

 

Classifiche complete su www.coppavillelucchesi.it

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.