PORCARI Porcari: nuovo tour in Mb per i cicloamatori della Torretta Bike

da
Advertising

PORCARI – Partiranno giovedì 5 luglio all’alba con pullman e furgone attrezzato alla volta di Genova i 15 atleti porcaresi della Torretta Bike, che ogni anno dal 1999 affrontano un durissimo tour in MB che abbina sport e cultura. Quest’anno il percorso scelto è l’Alta Via dei Monti Liguri. Oltre 350 chilometri per un dislivello complessivo di 5500 m., attraversando luoghi pieni di storia e significato, sia dal fronte di guerra e del commercio antico, che della salvaguardia ambientale di luoghi ancora incontaminati dall’uomo. 

 

Da Genova i cicloamatori cominceranno la loro avventura salendo verso il passo dei Giovi a 500 metri s.l.m. e lì imboccheranno sentieri e mulattiere per salire fino al rifugio Cabanne, a quota 900. Il giorno successivo il gruppo è chiamato a coprire un dislivello di tappa di circa 1300 metri per una distanza di 70 km. 

 

Venerdì 6 luglio altra salita fino a Montegroppo, quindi Albareto (1600 m. s.l.m.) dove è prevista la sosta per la notte. Percorrenza di circa 70 km con dislivello di 1300 metri.  Sabato 7 luglio la comitiva proseguirà in direzione Ceparana, quindi Marina di Massa lasciando le tracce dell’antica via ligure negli ultimi km di tappa, che per la giornata di sabato sfioreranno i 100 km per un dislivello di circa 1500 m.

 

Infine, domenica 8 luglio, ripercorrendo questa volta le orme dei pellegrini della via Francigena, gli atleti porcaresi torneranno verso casa passando da Camaiore (con la salita del Monte Magno) e poi Lucca, percorrendo circa 80 km. L’arrivo è previsto in serata proprio in concomitanza con la conferenza che il prof. Philppe Daverio terrà in piazza Felice Orsi nell’ambito delle iniziative del Giugno Porcarese. 

 

Questi i componenti della spedizione. 

Giorgio Tomei (Presidente), Andrea Bernardi, Fabio Cecchetti, Carlo del Cima, Graziano Del Carlo, Franco Fanucchi, Cesare Favilla, Andrea Gabrielli, Matteo Giannini, Giuliano Monti, Gianluca Morini, Fabio Pera, Giovanni Piegaia, Massimiliano Santini, Daniele Tesi. Accompagnatori Diego Giannini. Massimo Fredianelli. 

 

<<La Torretta Bike è una delle associazioni simbolo del paese – ha commentato il sindaco Leonardo Fornaciari in conferenza stampa – e siamo felici che ogni anno tengano alto l’onore di Porcari organizzando tante iniziative importanti. Mi fa molto piacere che durate la tappa di ritorno abbiano deciso di percorrere la via Francigena, proprio l’8 luglio quando il prof Daverio terrà una conferenza sulla storia di Porcari e della Piana, con tanti riferimenti alla storia dei pellegrini che l’hanno percorsa nei secoli>>.

 

<<Rimaniamo più in zona – ha detto il presidente Giorgio Tomei -, ma altimetrie e percorsi scelti sono tosti. La nostra associazione si fa carico di diverse iniziative per il paese, cito la Padulata, il raduno cicloamatoriale, la festa dello sport. Devo dire che, grazie alla Consulta e la buona volontà di tutti, qui a Porcari c’è grande collaborazione fra le associazioni. E siamo orgogliosi, dopo molto tempo, di fare ritorno a casa in sella alle biciclette proprio il giorno della conferenza del prof. Daverio>>.

 

Fonte: Lo Schermo

Advertising