[NEWS] Montecarlo: AL VIA LE FASI PROCEDURALI PER I LAVORI ALLA SCUOLA MATERNA

da
Advertising

AL VIA LE FASI PROCEDURALI PER I LAVORI ALLA SCUOLA MATERNA

< ?php echo adrotate_group(11); ??>

 

Al via a Montecarlo, grazie alle risorse liberate con l’avanzo di bilancio 2017, le fasi tecnico procedurali per i lavori alla scuola materna nel capoluogo. Grazie ad un proprio progetto il Comune è stato beneficiario, lo scorso febbraio, di un contributo di oltre 340 mila euro per interventi di miglioramento sismico, adeguamento funzionale e antincendio da eseguirsi sul fabbricato destinato a Scuola dell’Infanzia, denominata “Guglielmo Marconi”.

 

L’edificio in oggetto, costruito nei primi anni ’50, conserva la forma originaria sviluppandosi su tre piani, di cui uno seminterrato, ed è isolato da altre costruzioni. Alla fine degli anni ’80 è stata realizzata la nuova struttura portante del tetto, in sostituzione della copertura originaria con struttura in legno.

 

A seguito di ricerche di archivio per la determinazione delle modalità costruttive, di sopralluoghi in situ e di analisi strutturali condotte ai sensi delle norme sismiche in vigore le opere previste da realizzare sono riassumibili in: controsoffittatura antisfondellamento in aderenza del solaio di copertura del piano primo, atta ad eliminare pericoli di caduta degli elementi in laterizio, miglioramento simico da attuarsi mediante sostituzione completa dell’attuale struttura in cemento armato della copertura, spingente ed oltremodo pesante, con elementi in acciaio adeguatamente connessi alle compagini murarie e la riduzione delle aperture presenti nel piano seminterrato ed in prossimità degli incroci perimetrali delle murature portanti. Previsto, inoltre, il miglioramento energetico da attuarsi mediante la sostituzione di tutti i corpi illuminanti del piano terra e primo con nuove plafoniere a Led.

 

L’amministrazione comunale ed autorità scolastiche, in completa sinergia, stanno valutando le tempistiche migliori per l’avvio dell’intervento sulla struttura, stante i tempi tecnici previsti per gli studi preliminari e le procedure di gara e di affidamento dei lavori, così da coordinare al meglio e con il dovuto anticipo le esigenze didattiche e quelle logistiche di alunni e famiglie.

 

“Proseguiamo con impegno e risorse importanti la serie di interventi sulla nostra edilizia scolastica – dichiara il Sindaco Vittorio Fantozzi – che ci ha visto operare per garantire la con la dovuta manutenzione dei fabbricati la sicurezza dei nostri ragazzi”.

Advertising