[NEWS] MONTECARLO PARTECIPA AL BANDO REGIONALE SULL’EDILIZIA SCOLASTICA. IL SINDACO: “LE NOSTRE SCUOLE SONO UNA PRIORITÀ ASSOLUTA”

da
Advertising
MONTECARLO PARTECIPA AL BANDO REGIONALE SULL’EDILIZIA SCOLASTICA. IL SINDACO: “LE NOSTRE SCUOLE SONO UNA PRIORITÀ ASSOLUTA”

Sono due i dettagliati progetti predisposto dagli uffici tecnici del Comune di Montecarlo rivolti al Piano Regionale Triennale ed annuali di edilizia scolastica con la finalità di ottenere le risorse economiche necessarie in grado di consentire interventi straordinari di messa in sicurezza, adeguamento sismico ed efficientemento energetico. 

L’Amministrazione Comunale, dopo il finanziamento ottenuto sulla Scuola Materna presente nel capoluogo, ha proceduto allo studio e predisposizione di nuovi progetti sui fabbricati del plesso scolastico di San Giuseppe, tenuto conto di come, allo stato attuale, non soltanto non siamo ipotizzabili interventi di delocalizzazione o anche di demolizione e ricostruzione degli edifici, quanto di come le prime indagini effettuate confermino l’ammissibilità degli interventi di adeguamento così previsti, rispettando la soglia di convenienza di 600 euro al metro quadro riportato nelle istruzioni generali del piano regionale.

Un primo progetto riguarda lavori di adeguamento sismico funzionale impiantistico sulla scuola secondaria 1º grado Italo Calvino, costruita a fine anni settanta, con un intervento volto a rendere sicura la struttura scolastica sia dal punto di vista sismico con un adeguamento del fabbricato sotto l’aspetto funzionale e di risparmio energetico per un valore complessivo di 750.000 euro. 

Allo stesso fine l’intervento previsto sull’annessa palestra scolastica, anch’essa risalente alla fine degli anni settanta, per una cifra complessiva di 510.000 euro con l’obbiettivo di mettere in sicurezza l’edificio da un eventuale evento sismico ed effettuare al contempo un generale adeguamento funzionale che porti a un efficientamento energetico dell’edificio al fine di ridurre la spesa per il riscaldamento e per la corrente elettrica.

“Alle nostre scuole - dichiarano il Sindaco Vittorio Fantozzi e l’assessore all’istruzione Marzia Bassini - confermiamo la nostra massima attenzione e priorità e questi progetti, frutto di un lungo lavoro di indagine e perizia tecnica, rappresentano la chiave di volta per l’adeguamento del nostro patrimonio edilizio scolastico”. (D.V.)

< ?php echo adrotate_group(11); ??>

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.