MODENA – Buon anno scuola!

da
Advertising

Decine gli appuntamenti, i momenti di formazione per il personale educativo e scolastico, le occasioni di festa che intendono coinvolgere personale scolastico, bambini, genitori e tutta la cittadinanza, previsti all’interno del calendario di “Buon Anno Scuola!” promosso dal Comune di Modena e articolato nell’arco dei prossimi due mesi.

Dopo l’incontro d’apertura per il personale dei servizi 0-6 anni di venerdì 31 agosto, martedì 4 settembre alle 17 al Centro educativo Memo di viale Barozzi 172 si svolgerà un nuovo incontro formativo. Sarà condotto da Frèdèric Ravà, in collaborazione con Movimento cooperativo educativo e dedicato a “Dislessia: fiorire nonostante tutto” (iscrizioni su www.comune.modena.it/memo nell’area interattiva mymemo).

Venerdì 7 settembre, alle 9 al Forum Monzani si rinnova il consueto appuntamento con il seminario di apertura d’anno scolastico per gli insegnanti del primo ciclo, che vede ogni anno partecipare centinaia di docenti. Intitolato “La profonda leggerezza del sapere”, l’incontro vedrà intervenire Kieran Egan e Pier Francesco Ferrari. Martedì 11 settembre al Memo sarà la volta dell’appuntamento “L’innovazione didattica in classi multiculturali” dedicato al Progetto europeo Sharmed (Shared Memories and Dialogues), relatori Claudio Baraldi, Vittorio Iervese e Chiara Ballestri dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

A seguire, nel calendario di “Buon Anno Scuola!” una serie di appuntamenti che porteranno studenti e famiglie alla scoperta del Sito Unesco e del Parco archeologico della Terramara di Montale, dei Musei Civici come del Dida, al Lapidario dei Musei del Duomo e al Museo laboratorio ‘Quale percussione’ per iniziative aperte a tutti si alterneranno con eventi legati al mondo della scuola e ai servizi educativi ugualmente aperti a tutta la cittadinanza.

In particolare, sabato 22 settembre con “Da cosa nasce cosa….omaggio a Bruno Munari” si festeggia la riapertura dei servizi integrativi del Comune attraverso una serie di laboratori per bambini e ragazzi da 3 a 13 anni in programma al Centro Infanzia Momo di piazza Matteotti. Il 13 ottobre al Polo per l’Infanzia Triva, dove già da settembre funzioneranno i servizi integrativi, si festeggerà “Sulle ali dei libri” anche la riapertura del Sognalibro.

Il mondo della scuola sarà inoltre tra i protagonisti del festival del digitale “Modena Future 018”, in programma dal 28 al 30 settembre, con l’Expo dei progetti digitali realizzati dalle scuole superiori allestito in piazza Grande e l’esposizione dei progetti Smart degli Istituti Comprensivi al Sant’Agostino, per finire con il DigiBus a spasso tra gli Atelier creativi nelle scuole secondarie di primo grado.

 

Visualizza il programma completo sul sito di Memo

 

 

 

 

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.