[ALTOPASCIO] A inizio anno in arrivo nuovo lampioni in una quarantina di vie

da
Advertising

CAPANNORI

Incrementare la sicurezza stradale nei punti più sensibili del territorio: questo l’obiettivo del piano messo a punto dal Comune, che ha approvato uno stanziamento di 280mila euro per l’installazione di nuovi punti luce e che prenderà il via a inizio 2019. A essere interessate saranno tutte le tre zone: nord, centro e sud.

«Con quest’investimento l’amministrazione continua a dimostrare che la sicurezza stradale è una priorità – sostiene l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni – installeremo i nuovi lampioni in zone come incroci, strettoie, curve oppure in altri punti a maggiore traffico o densità abitativa secondo quanto emerso dal monitoraggio periodico svolto dagli uffici. L’estensione dell’illuminazione pubblica inoltre contribuirà a migliorare il decoro dei paesi e ad accrescere la sicurezza urbana. Tutto questo fa parte del più complessivo progetto “Strade sicure” che ha già visto la realizzazione di numerosi interventi, dalle asfaltature ai nuovi marciapiedi, dai passaggi pedonali rialzati alla segnaletica».

Sono una quarantina le strade dove sarà installata la nuova illuminazione. Questo l’elenco: via Cortinella, via Santa Caterina, via Spadoni e via del Fanuccio a Marlia, via di Vergaia a Matraia, via Villa Fontana a San Colombano, via delle Ville (est), via delle Ville (ovest), via Lombarda, via Lombarda (zona chiesa), via dei Selmi e via dei Bocchi a Lammari, via di Valgiano a Segromigno in Monte, via per Corte Rubina e via dei Bocchi a Segromigno in Piano, via S. Andrea e via delle Ralle a Camigliano, via dei Pezzini a Gragnano, via Pesciatina (zona incrocio tra Gragnano e San Gennaro), via Pesciatina a Zone, via di Paganico, via Pieraccini, via Corte Bertolucci, via del Popolo e via Guido Rossa a Capannori, via del Blocco a Carraia, via del Marginone e via dell’Aeroporto a Tassignano, via della Madonnina a Santa Margherita, via di Tiglio a Pieve San Paolo, via dei Paoli a Verciano,

via di Vorno a Guamo, via dei Preti a San Ginese, via Valle di Sopra, via delle Querce a San Leonardo in Treponzio, via dei Centoni, via del Mulino Vecchio e via delle Forbici a Colle di Compito, via Milano a Pieve di Compito, e via di Badia a Castelvecchio di Compito. —

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.