PORCARI Sicurezza urbana: alla Provincia di Lucca oltre 500.000 euro per la videosorveglianza

da
Advertising

LUCCA – E’ stata approvata, con decreto del Ministro dell’Interno datato 12 novembre 2018, la graduatoria definitiva delle richieste presentate dai Comuni per l’ammissione ai finanziamenti previsti dalla legge n.48/2017 in materia di sicurezza delle città.

La spesa complessiva autorizzata a livello nazionale è pari a 37 milioni di Euro.

In provincia di Lucca tra i Comuni che avevano presentato istanza di finanziamento si sono utilmente collocati in graduatoria 7 Comuni salvo eventuale scorrimento della graduatoria Nazionale.

Si tratta dei Comuni di Fabbriche di Vergemoli collocatosi al 64° posto che riceverà un contributo pari a 9.500.000 Euro, Porcari collocatosi al 91° posto che riceverà un contributo pari a 18.000 Euro; Careggine collocatosi a 140° posto che riceverà un contributo pari a 27.000,00 Euro, Castiglione di Garfagnana collocatosi a 253° posto che riceverà un contributo pari a 14.800,00 Euro; Lucca collocatosi al 274° posto che riceverà un contributo pari a 240.000,00 Euro; Fosciandora collocatosi al 330° che riceverà un contributo pari a 3.250,00 Euro; Villa Basilica collocatosi al 338° che riceverà un contributo pari a 208.600,00 Euro.

La graduatoria è consultabile sul sito della Polizia di Stato al seguente link http://www.poliziadistato.it/statics/46/graduatoria-finale.pdf.

Le richieste di finanziamento sono state inoltrate al Ministero a seguito della stipula di apposito protocollo tra questa Prefettura ed i Comuni richiedenti.

Obiettivo primario, il potenziamento – secondo le specifiche esigenze territoriali – dei sistemi di videosorveglianza comunali. Sulla base dell’intesa stipulata, le amministrazioni locali hanno presentato i progetti tecnici d’investimento che sono stati oggetto di un’apposita valutazione nazionale per l’assegnazione delle risorse necessarie alla loro realizzazione, come previsto dalla normativa citata.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.